Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Insultare I Vigili? Ora Si Può


25 gennaio 2010 ore 13:02   di Holden73  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 411 persone  -  Visualizzazioni: 948

Il sogno di ogni automobilista, vessato dai regolamenti stradali, sembra essere diventato realtà: da oggi insultare i vigili si può. Attenzione, però; prima di uscire e cominciare ad inveire contri tutti i pizzardoni o civich dovete sincerarvi che la multa vi sia stata comminata “in contingenze prioritarie che prevalgano su qualsiasi altra esigenza”. In pratica: se riuscite a dimostrare che la vostra infrazione è figlia di una causa di forza maggiore potete contestarla veementemente e ingiuriosamente con chi ve l’ha appioppata.

Questa nuova frontiera nel rapporto fra cittadini e Stato la dobbiamo alla Corte di Cassazione che ha annullato la condanna per il reato di minaccia ad un medico catanese andato su tutte le furie quando, intervenuto per una visita cardiologica urgente, si prese una multa per divieto di sosta. Il medico minacciò di andare in fondo alla questione (e la sentenza è figlia di quella promessa) e si prese una condanna.


Immediata la reazione del Sulpm che, tramite il suo segretario generale, esprime tutto il suo sdegno per una sentenza che premia la maleducazione e indebolisce l’Autorità pubblica.

Ora, chiunque si sentirà autorizzato ad insultare il vigile di turno se percepirà di non essere compreso o se riterrà, come sempre accade, che la motivazione per l’aver commesso una infrazione la giustifichi totalmente.

Articolo scritto da Holden73 - Vota questo autore su Facebook:
Holden73, autore dell'articolo Insultare I Vigili? Ora Si Può
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione