Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ipotesi Di Corruzione A Bordo Del Costa Concordia


27 gennaio 2012 ore 10:01   di rossella82  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 406 persone  -  Visualizzazioni: 660

Negli ultimi giorni continuano a levarsi voci un po' strane riguardo alle ultime indiscrezioni sulla Costa concordia. La voce che gira un po' su tutti i media stranieri è che i passeggeri russi abbiano pagato per accaparrarsi per primi le scialuppe di salvataggio. Verità o pettegolezzo? Non è ancora chiara la dinamica dei fatti, l'unica certezza è l'intervista a Franca Melis, ristoratrice del Giglio che conferma di aver visto, la notte del 13 gennaio scorso, durante le manovre di salvataggio, scendere dalle prime scialuppe uomini e donne russi elegantemente vestiti.

Secondo la donna – accorsa come altri sul posto per dare una mano – che si aspettava di trovare a bordo delle prime scialuppe donne, bambini ed eventualmente qualche ferito a cui dare assistenza, i primi ad aver attraccato al Giglio sono stati tutti russi, che, invece di avere, come gli altri in seguito, un'espressione quantomeno preoccupata, sembrava stessero facendo una gita organizzata e continuavano a scattare foto e video con i telefonini.


Un'altra donna intervistata conferma di aver ricevuto un'offerta di denaro da alcuni passeggeri russi per poter salire sul faro e riprendere meglio. La donna, indignata ha nettamente rifiutato, e dopo le insistenze dei russi ha minacciato di chiamare le forze d'Ordine. Ci si chiede come mai, tra 900 italiani, 1000 tra francesi e tedeschi e 111 russi siano stati questi ultimi a mettere piede per primi, ed in blocco, sulla terraferma.

I magistrati, ai quali è stato denunciato l'accaduto, hanno detto che indagheranno sul tentativo di corruzione, perchè adesso si inizia a pensare all'equipaggio che possa aver garantito una via di fuga in cambio di soldi. A fomentare quest'accusa è bastata la presenza di un noto russo, approdato al Giglio col suo yatch, che si è offerto di recuperare il relitto del Concordia

Articolo scritto da rossella82 - Vota questo autore su Facebook:
rossella82, autore dell'articolo Ipotesi Di Corruzione A Bordo Del Costa Concordia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione