Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Italia, Paese Di Grassi E Spreconi


5 ottobre 2010 ore 16:43   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 304 persone  -  Visualizzazioni: 612

L'Italia è un Paese di ciccioni e di grandi sprechi. A denunciarlo sono due differenti ricerche, svolte dall'Associazione di Dietetica e Nutrizione clinica (ADI) l'una e da Coldiretti l’altra.
Dai dati resi noti dall’ADI risulta che il numero di obesi in Italia è in aumento e che, oggi, un italiano su dieci è obeso: non si parla quindi di sovrappeso o di un po’ di “ciccia” accumulata con vita sedentaria ed alimentazione scorretta, ma di un vero e proprio problema medico che ha forti ripercussioni sullo stato generale di salute dell’individuo, arrivando a compromettere seriamente l’apparato cardio-circolatorio, muscolare, osseo.

A destare preoccupazione sono principalmente due dati: l’aumento degli uomini obesi – negli ultimi dieci anni si è passati dal 19 al 25% della popolazione, mentre le donne restano al 24% - e dei bambini in sovrappeso. Sono 138.000 i bimbi di età compresa tra i 6 e gli 11 anni a risultare sovralimentati e sovrappeso: per rendere l’idea immaginate due città come Milano e Trieste popolate soltanto da bambini cicciotti!


Gli sprechi a tavola sono l’altro tasto dolente della ricerca, che ha evidenziato come un terzo di ciò che venga acquistato finisca poi dritto dritto tra i rifiuti. Ogni anno, ha stimato la Coldiretti, nell’immondizia finisce cibo per un valore di 37 miliardi di euro. Una cifra pari al 3% del nostro Prodotto Interno Lordo. Con questo ben di Dio, acquistato e poi “dimenticato” in frigo o in dispensa, si potrebbero sfamare quarantaquattro milioni di persone: una popolazione pari a quella dell’intera Spagna. Contro questi sprechi si sta da anni battendo il “Last Minute Market”, nato all’Università di Bologna da una ricerca condotta dal professor Andrea Segrè e da un manipolo di suoi allievi; l’idea, semplice e rivoluzionaria al tempo stesso, ha tramutato gli sprechi in risorsa e lo studio in lavoro. La stessa Coldiretti, poi, ha ricordato che recuperare il cibo rimasto sulle nostre tavole non è soltanto un modo per evitare sprechi, ma anche per produrre meno rifiuti. Ben vengano, dunque, i piatti antispreco come polpette e polpettoni, che consentono di recuperare la carne avanzata semplicemente aggiungendo un po' di pan grattato ed un uovo, ma pure le ottime torte rustiche, realizzate avvolgendo nella sfoglia le verdure avanzate il giorno prima, e la torta di pane, semplice e gustosissima!

Italia, Paese Di Grassi E Spreconi

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Italia, Paese Di Grassi E Spreconi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione