Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Guardia Di Finanza Indaga Su Standard


19 gennaio 2012 ore 16:23   di DavPiac  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 284 persone  -  Visualizzazioni: 483

L'ANTEFATTO - Standard & Poor's, l'agenzia internazionale di rating che non più tardi della settimana scorsa aveva declassato l'Italia ad uno "scalino" inferiore, portandola di fatto nell'equivalente sostanziale della "serie B del debito". Per la prima volta il nostro Paese è sceso da un grado nella classe A a uno nella B (BBB ) a causa del suo "alto debito unito a un potenziale di crescita ancor basso", ma non è stato il solo: gran parte dei Paesi dell'eurozona - compresa la Francia che perde la tripla A - hanno subito declassamenti. La reazione del Vecchio Continente, per bocca del Commissario europeo Olli Rehn. non è stata delle più tenui: la decisione è stata infatti definita "aberrante", e nemmeno il pacato premier Monti ha usato mezzi termini, parlando di un "attacco all'Europa."

L'INCHIESTA A TRANI - La Procura di Trani, in Puglia, ha da messi avviato un'inchiesta nei riguardi di S&P e Moody's, agenzie di rating accusate di aver manipolato il mercato con "giudizi falsi, infondati o comunque imprudenti" inerenti al sistema economico-finanziario e bancario del "Bel Paese", con tutti i contraccolpi che gli analisti del settore hanno individuato.


L'INCURSIONE DELLA GDF - Notizia di oggi è invece la perquisizione degli uffici milanesi della filiale italiana dell'agenzia Standard & Poor's. In via S. Giovanni sul Muro, nel centro di Milano, gli agenti dell'organizzazione coinvolti sarebbero in totale 4 (6 se consideriamo anche le personalità legate a Moody's): ad essi viene contestato un "abuso di informazioni privilegiate" che si riscontrerebbe anche alla base del declassamento del 13 gennaio.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI - "S&P è sorpresa e sconcertata dall'indagine sulle proprie azioni di rating che sono assolutamente indipendenti. Le accuse sono totalmente prive di ogni fondamento" dichiara all'AGI Antonio Golino, il legale dell'agenzia. Il sostituto procuratore di Trani Ruggiero - titolare dell'inchiesta - invece, ha reso noto in una dichiarazione all'ANSA di "Essere a Milano per fare il proprio lavoro", senza voler "risparmiare niente e nessuno".

Articolo scritto da DavPiac - Vota questo autore su Facebook:
DavPiac, autore dell'articolo La Guardia Di Finanza Indaga Su Standard
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione