Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Libia Come L' Iraq: Immagini Di Guerra Già Viste, Risultato Diverso?


20 marzo 2011 ore 11:16   di firone  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 696 persone  -  Visualizzazioni: 1230

Arrivano le prime immagini di guerra dal nostro mare, il Mediterraneo. A guardarle sembra si sia ritornati nel lontano biennio 1990/91, biennio in cui gli Stati Uniti e i cosiddetti alleati attaccarono l'Iraq di Saddam Hussein. In quella occasione, cosi come ( anche se con qualche differenza) nella seconda avanzata alleata contro il Raiss del Golfo Persico nel 2003, si sono visti missili, bombardamenti e distruzione.

Tutti noi ricordiamo le prime immagini dei missili che cadevano su Baghdad e le azioni della contraerea di Saddam che illuminavano il cielo notturno della capitale irachena, con scie di fuoco e fiamme dovute ad esplosioni in lontananza che producevano bagliori spettrali.


Adesso si ricrea la stessa condizione; non discuto sulla necessità o meno dell'attacco alla Libia del dittatore Gheddaffi e a questo punto ex amico dell'Italia, ma mi viene un colpo al cuore pensare che il teatro di guerra sia cosi pericolosamente vicino alle nostre coste. L'Italia, con la Sicilia, dista poche miglia marine dalla Libia e pensare che con un gesto di pazzia del colonello nord africano vengano attaccate le nostre terre mi fa venire la pelle d'oca.

Ora si dichiara guerra, certo tramite risoluzione ONU ( a volte rifarsi all'ONU sembra quasi una scusa o una giustificazione), alla Libia ma fino qualche settimana fa, con la stessa Libia si stringevano accordi commerciali ed economici, si pensi al petrolio, e qualche mese fa l'Italia le ha "donato" milioni di euro come risarcimento al periodo coloniale trattando il dittatore in visita in Italia come uno statista di livello internazionale. Dulcis in fundo, si fa persino il baciamano al Raiss di Tripoli che ora ci accusa di tradimento e che ci vede come possibili bersagli in un attacco contro l'occidente; sperando che questo attacco non avvenga o che se dovesse proprio avvenire, non provochi danni come capitò sulla stessa Lampedusa anni orsono. Vogliamo poi soffermarci sulle conseguenze economiche che ci saranno sulla vita quotidiana di noi italiani. Il costo della benzina salirà alle stelle e ci sarà cosi come sta già avvenendo una migrazione di massa di gente che fugge dalle zone di guerra.

Io dico, ma pensarci prima? Per anni il colonello è stato al potere senza che nessuno lo smuovesse dal suo trono occupato illegitimamente, ora si approfitta nelle insurrazioni del popolo ( non solo libico), per rendersi conto che quell'uomo su quel trono non doveva starci. E diciamo pure che è convenuto a tutti quei paesi che dipendono dal petrolio, in primis al nostro, tenerlo lì, paesi che sono guidati, più o meno direttamente, dalle grandi compagnie petrolifere.

Articolo scritto da firone - Vota questo autore su Facebook:
firone, autore dell'articolo La Libia Come L' Iraq: Immagini Di Guerra Già Viste, Risultato Diverso?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione