Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Nuova ' Beffa ' Della Tariffa Bioraria Elettrica


13 aprile 2012 ore 09:38   di pierluigicrivelli  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 611 persone  -  Visualizzazioni: 1077

Ci avevano insegnato, ci avevano istruito con cura e con diligenza, su come risparmiare i nostri bei soldini, facendo andare la nostra lavatrice o la lavastoviglie e lo scaldabagno, dopo le 7 di sera o prima delle otto del mattino.

Avevamo imparato bene anche il suo nome, si chiamava "tariffa bioraria" e dal 2010 era sulla bocca di tutti perchè ci consentiva di alleggerire il peso della nostra bolletta elettrica, proprio grazie al particolare sconto applicato alla cosiddetta "fascia notturna".


Ma si sa, l'Italia è un Paese di mercanti e, come dice il proverbio, le promesse spesso sono tali : infatti, in seguito ad una piccola rivoluzione nel mercato dell'energia, ci si è accorti che utilizzare i nostri elettrodomestici nella fascia notturna, non è più così conveniente come fino a poco tempo fa.

Tutto questo è dovuto soprattutto all'aumento della diffusione delle nuove fonti di energia, eolico e specialmente fotovoltaico : infatti, quando vanno a pieno regime, soprattutto di giorno, hanno diritto di precedenza rispetto alle altre forme di energia.

Cosa succede in pratica? Con l'arrivo delle ore serali, la fornitura di energia fotovoltaica diminuisce, ma è anche vero che la rete elettrica deve sostenere un aumento del "carico" dovuto per l'appunto al maggiore consumo di elettricità nella fascia notturna; da qui deriva un innalzamento dei costi di produzione che finisce quindi per incidere sui consumatori finali.

La Nuova ' Beffa ' Della Tariffa Bioraria Elettrica

Ecco perchè nel 2011, la tariffa nella fascia giornaliera ha registrato un aumento contenuto pari a circa il 7%, mentre nelle altre ore l'incremento è stato pari al 20%; gli ultimi dati, relativi al mese di Marzo, parlano addirittura di sorpasso della tariffa notturna rispetto a quella diurna.

L'Autorità per l'Energia sta studiando un piano per "limitare i danni" ai consumatori; intanto, continuiamo a fare i conti con l'inflazione e con i nostri pochi euro che ci rimangono a fine mese (per chi ancora ci arriva....); certo, sapere che anche dove un tempo contavamo di risparmiare, non è più così, suona come un'ulteriore beffa.

Articolo scritto da pierluigicrivelli - Vota questo autore su Facebook:
pierluigicrivelli, autore dell'articolo La Nuova ' Beffa ' Della Tariffa Bioraria Elettrica
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione