Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Polizia Sgombera I Presidi No - Tav. Il Video


28 giugno 2011 ore 01:18   di FataMorgana  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 372 persone  -  Visualizzazioni: 573

Una battaglia persa dai manifestanti, una guerra che durerà ancora perchè nessuno ha intenzione di mollare: è così che gli stessi leader del comitati anti-Tav riassumono l'escalation degli scontri attorno ai cantieri dell'Alta Velocità della Val di Susa. Gli scontri sono iniziati in mattinata, con le ruspe delle imprese appaltatrici scortate dalla polizia in mezzo ad una folla inferocita.

Solo il massiccio utilizzo di lacrimogeni e manganelli ha permesso l'entrata dei primi mezzi di lavoro sul posto, con un bilancio però drammatico, di oltre 90 feriti tra forze dell'ordine e manifestanti. Tra questi ultimi diversi esponenti di partiti e movimenti (Federazione della Sinistra, MoVimento 5 Stelle di Grillo, Sinistra Ecologia e Libertà, i centri sociali del torinese e altri gruppi di base).


Gli agenti, stando ai racconti dei partecipanti ai presidi, avrebbero usato le maniere forti dall'inizio alla fine, sfondando i tendoni allestiti dai No-Tav e inseguendo per lunghi tratti anche nei boschi i singoli contestatori. Dall'altra parte, sono volati sassi e diversi oggetti per contrastare l'avanzata dei poliziotti in assetto anti-sommossa. Pacifica, ad ogni modo, era stata la protesta nella quasi totalità delle componenti, almeno fino agli episodi in questione che hanno esasperato gli animi.

Rimane il nodo dell'utilità o meno di un'opera che continua a dividere il mondo politico e gli esperti. Favorevoli l'intero centro-destra e l'Udc, scettico solo su alcune modalità di attuazione il Pd, decisamente contrarie le forze di sinistra radicale, il MoVimento di Beppe Grillo e l'Italia dei Valori.

La Polizia Sgombera I Presidi No - Tav. Il Video

Il Governo rivendica la necessità di andare avanti nella modernizzazione delle infrastrutture, per incrementare il traffico commerciale verso la Francia, mentre le popolazioni locali e gli ambientalisti denunciano il pesante impatto ambientale di un'opera giudicata costosa (17 miliardi di euro), inutile e realizzabile in non meno di 20 anni.

Solidarietà alla popolazione della Val di Susa è stata espressa in diverse città d'Italia, tra tutte Torino e Roma, con alcuni momenti di tensione tra manifestanti e forze dell'ordine che lasciano presagire un clima non faclle nei prossimi giorni, per una vertenza che da locale potrebbe diventare nazionale.

Articolo scritto da FataMorgana - Vota questo autore su Facebook:
FataMorgana, autore dell'articolo La Polizia Sgombera I Presidi No - Tav. Il Video
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione