Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Rai " Taglia " Saviano


4 giugno 2010 ore 18:59   di Tatone91  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 241 persone  -  Visualizzazioni: 426

A partire dal novembre prossimo sarebbero dovute andare in onda, su raitre, 4 puntate di uno speciale, “Vieni via con me”, creato da Fabio Fazio e Roberto Saviano.

Il problema è che la dirigenza della Rai avrebbe deciso di tagliare due della quattro puntate in programma, precisamente quella riguardante il terremoto in Abruzzo e quella sui rifiuti in Campania. La notizia non è stata confermata ufficialmente dalla Rai, martedì prossimo ne sapremo di più, ma ha trovato ampie conferme, anche dal mondo della politica. Le reazioni indignate della sinistra, capitanata dall’IDV, ce le potevamo aspettare, ma questa volta anche i finiani di Farefuturo si sono espressi a favore dell’autore di “Gomorra”. Il direttore di Farefuturo, Filippo Rossi, ha difeso Saviano e ha duramente attaccato chi, nella televisione pubblica, ha deciso di «puntare su nani e ballerine» piuttosto che su una trasmissione di alto livello culturale come quella di Roberto Saviano.


Questo è solo l’ultimo di una lunga serie di attacchi che lo scrittore ha subito nelle ultime settimane. Ha cominciato il premier Berlusconi , il 16 aprile 2010, e subito lo hanno seguito a ruota molti altri, non ultimi il giornalista Emilio Fede e il calciatore Marco Borriello. Secondo Berlusconi, la colpa di Saviano e, in generale, della letteratura italiana legata alla mafia sarebbe quella di “fare pubblicità alla mafia italiana che risulterebbe essere la sesta al mondo ma è quella più conosciuta”.

Attacchi di questo genere, naturalmente vergognosi e incommentabili, esprimono ancora una volta, e drammaticamente, la cecità del nostro paese di fronte all’inquietante realtà della mafia. Se un uomo come Saviano, da sempre impegnato nella lotta attiva alla camorra e da anni costretto a vivere sotto scorta, viene accusato, diffamato e, ora, anche censurato, allora non c’è nessuna speranza di sconfiggere la criminalità organizzata.

La Rai   Taglia   Saviano

Chiudiamo con la speranza che queste denunce non cadano nel vuoto e che vengano accolte in Italia e nel mondo intero nonostante chi si impegna per impedirlo. La notizia più bella e incoraggiante degli ultimi giorni, legata allo stesso Saviano, è che Dario Fo, come lui stesso ha annunciato nella puntata di Brontolo del 27 maggio, ha scritto una lettera a Stoccolma per proporre l'assegnazione del Premio Nobel per la letteratura allo scrittore napoletano. Chissà che l'Europa, ancora una volta, sia meno cieca di noi.

Articolo scritto da Tatone91 - Vota questo autore su Facebook:
Tatone91, autore dell'articolo La Rai
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • ciccio
    #1 ciccio

il potere mafioso nella Rai dice no alle trasmissioni con ospite Saviano

Inserito 5 giugno 2010 ore 08:15
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione