Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Rivoluzione Islandese: Perchè Nessuno Ne Parla?


4 agosto 2011 ore 16:10   di Montalbano  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 659 persone  -  Visualizzazioni: 923

Ma l'Italia, è veramente un paese libero? Noi, ingenuamente, coltiviamo l'opinione che la nostra democrazia sia inattaccabile, che se qualcuno vuole far sapere qualcosa può farlo liberamente, che le opinioni possono circolare senza che nessuno possa censurarle o nasconderle. Forse dovremmo cominciare a pensarla in un altro modo.

Dico questo perchè nel nostro paese non ho mai sentito nessuno parlare di Rivoluzione islandese. E a parlarne, si rischia di esser presi per pazzi, per uno di quegli strambi ammiratori delle storielline, spesso graziose, che circolano sul Graal o sul tesoro dei Templari. Qualcuno forse ricorderà che l'Islanda, qualche tempo fa, ha vissuto una crisi di dimensioni bibliche, indotta dalle politiche finanziarie del Governo. Una crisi che ha avuto conseguenze serissime sul tenore di vita degli stessi cittadini, che pure non erano responsabili delle scellerate scelte dei governanti.


La risposta della cittadinanza, è stata esemplare. Prima sono stati costretti a dimetersi i responsabili della crisi, cioè il Governo al gran completo. Poi, le principali banche responsabili di quanto era successo, venivano nazionalizzate. Quindi, c'è stato un netto rifiuto di fronte alla pretesa di rimborso di Gran Bretagna e Olanda, che avevano prestato soldi per superare la crisi, arrestando al contempo i principali finanzieri e top manager responsabili della bancarotta del Paese. Infine sono passati alla creazione di un’assemblea popolare incaricata di riscrivere la Costituzione del paese. Il .tutto attraverso una vera e propria rivoluzione, senza alcuno spargimento di sangue, con le proteste e le urla in piazza, una rivoluzione contro il potere politico-finanziario neoliberista che aveva condotto il Paese nella grave crisi finanziaria.

Ma c'è stata anche una seconda risposta, anch'essa rivoluzionaria, a quanto accaduto, denominata ”Icelandic Modern Media Initiative”. E' un progetto finalizzato alla costruzione di una cornice legale per la protezione della libertà di informazione e dell’espressione con l’obiettivo di creare un ambiente sicuro per il giornalismo investigativo, una sorta di “paradiso legale” per le fonti, i giornalisti e gli internet provider che divulgano informazioni giornalistiche. Perchè senza libera informazione, non c'è libertà che tenga. Quanta differenza con la nostra supposta democrazia, ove programmi scomodi come quello di Santoro chiudono e una professionista di vaglia come Milena Gabbanelli non riesce a condurre il suo giornalismo investigativo con un minimo di sicurezza, in quanto la RAI non vuole coprirla legalmente!

Articolo scritto da Montalbano - Vota questo autore su Facebook:
Montalbano, autore dell'articolo La Rivoluzione Islandese: Perchè Nessuno Ne Parla?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Bell'articolo, complimenti. 5 stelle a te!

Inserito 5 agosto 2011 ore 07:35
 
  • quixotte
    #2 quixotte

ma che kakkio c'entrano santoro e la gabbanelli.... il ns giornalismo è schiavo della politica interna, il popolo non viene informato dei fatti in Islanda dai giornalisti che siedono a tavola coi politici. I giornalisti che vanno contro una parte politica giocano sporco e talvolta vengono esautorati... forse è scandaloso il ns sistema ma chissenefrega di avere annozero o report in tv? sarebbe questo un radicale ed importante cambiamento? andrebbe fatta tabula rasa

Inserito 9 agosto 2011 ore 11:32
 

Ma certo, leviamo pure la Gabbanelli e poi teniamoci Minzolini. Come avevamo fatto a non pensarci? Questa è una vera rivoluzione...

Inserito 9 agosto 2011 ore 12:42
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione