Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Sicurezza Nelle Scuole Italiane


5 novembre 2013 ore 00:09   di enry69  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 4938 persone  -  Visualizzazioni: 5110

Il recente caso di cronaca che si è verificato nello stato dell' Ohio dove viene coinvolta una bambina di 3 anni, mette nuovamente in discussione lo stato della nostra società, della sicurezza in cui si trovano le scuole italiane. I casi di cronaca che si sono verificati nel recente passato sono diversi
l’ultimo in ordine cronologico arriva da Roma, da Portonaccio, quartiere popolare della città. Qui, alla scuola pubblica materna San Romano, sono state registrate le immagini delle violenze e delle vessazioni che un’insegnante, coperta per anni dalla direttrice, infliggeva ai più piccoli, anche ai piccoli con disagi psichici, come nel caso di un bambino autistico. Schiaffi, spintoni, insulti: tutto registrato dalle videocamere nascoste dalla polizia dopo le denunce da parte dei genitori.

Nel 2010 vengono mostrati i filmati delle violenze all’asilo ‘Cip e Ciop’ di Pistoia: bimbi da 0 a tre anni chiusi nei bagni al buio per ore, picchiati, costretti addirittura a mangiare il cibo vomitato.
Altro caso noto è quello dell’asilo nido ‘Il Paese delle Meraviglie’ di Pinerolo, in provincia di Torino, dove tre educatrici vengono denunciate per aver maltrattato i piccoli. Il caso divide gli abitanti della cittadina e i genitori: alcuni, dopo la riapertura dell’asilo a seguito del sequestro, riportano i figli perché convinti dell’innocenza delle maestre. Le donne, invece, vengono condannate a 10 e 12 mesi per maltrattamenti.


I casi sono ancora numerosi purtroppo, si va da piccole entità a situazioni più gravi, ma tutto questo mette in risalto una situazione di malessere sociologico.
Un malessere che non si ferma davanti a nulla, nella nostra società dell'usa e getta ,dove viene prestata poca attenzione a quello che si ha per le mani, dove è più semplice buttare via piuttosto che prestare attenzione, conservare con cura ,anche di fronte ai bambini non ci si ferma.

Non viene rispettato l'individuo più debole, colui che dovrebbe essere accudito con pazienza e amorevolezza viene sopraffatto dall'indifferenza e dalla superficialità, che spesso sfocia in azioni violente.

Articolo scritto da enry69 - Vota questo autore su Facebook:
enry69, autore dell'articolo La Sicurezza Nelle Scuole Italiane
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione