Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Lavoro: La Crisi Non Si Attenua


19 maggio 2011 ore 11:38   di ilpelle  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 283 persone  -  Visualizzazioni: 495

Non ci sono segnali di miglioramento per adesso. Anche se i politici cercano di farci credere in ogni modo che il paese si stà riprendendo, è sempre sotto gli occhi di tutti il fatto che per adesso non si stà muovendo niente. Ci sono ancora un sacco di persone in coda davanti alle agenzie del lavoro. La situazione è davvero critica perchè ,stando alle stime è calata di un altro 10% la percentuale dei neo-laureati che trova lavoro prima di un anno da quando è stata conseguita la laurea.

Con l'età di pensionamento sempre più alta e la mancanza oggettiva di posti lavoro(nonostante una grande richiesta che proviene da tutti i settori) il paese rimane in una situazione di stallo che fa fuggire sempre più giovani talentuosi all'estero dove, non solo trovano lavoro, ma spesso risultano anche essere fondamentali per uno sviluppo economico, scientifico, culturale del paese che li adotta. La tanto citata "fuga di Cervelli"è una realtà molto più preoccupante di quello che sembra. i nostri giovani migliori infatti vengono"rubati" dalle altre nazioni che si guardano bene dall'incentivarli a lavorare per far si che il paese ne tragga beneficio.


In un paese di grande cultura e tradizione come il nostro risulta vergognoso quello che sta succedendo. I giovani che affollano le aule delle facoltà italiane si pongono sempre la stessa domanda, (una domanda che peraltro al giorno d'oggi si perde nel deserto arido dell'attuale situazione italiana): - Va bene, mi laureo..ma dopo cosa faccio?- Visto che qui ci sono sempre meno risposte è naturale che,facilitati anche dalla globalizzazione e dalla larga diffusione delle nuove tecnologie informatiche, i giovani si sentano spinti ad andare a cercare qualcosa di meglio che il sussidio di disoccupazione che troppo spesso si trovano a dover prendere anche i laureati più brillanti.

I giorni passano, il tempo anche e qui non cambia nulla. La crisi, invece di diminuire aumenta e ci sono sempre più famiglie che non arrivano alla fine del mese. Ogni giorno si sentono nuove soluzioni che dovrebbero dare posti di lavoro ai nostri giovani, ma di concreto come al solito succede nel calderone della politica risulta esserci davvero troppo poco.

Articolo scritto da ilpelle - Vota questo autore su Facebook:
ilpelle, autore dell'articolo Lavoro: La Crisi Non Si Attenua
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione