Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Liberati I 3 Operatori Di Emergency


18 aprile 2010 ore 19:52   di Laurissima  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 287 persone  -  Visualizzazioni: 499

18 aprile 2010 – I tre operatori di Emergency, arrestati la scorsa settimana dalle autorità afgane con l’accusa di aver partecipate al complotto contro il governatore della provincia di Helmand, sono stati finalmente liberati.
La notizia è arrivata alle 16:00 (ora italiana) di oggi ed è stata annunciata dal Ministro degli Esteri Franco Frattini che ha colto l’occasione per sottolineare: “Abbiamo ottenuto il nostro obiettivo prioritario, la libertà per i nostri connazionali, senza mettere in discussione la nostra posizione di ferma solidarietà con le istituzioni afghane e la coalizione internazionale».

I tre italiani coinvolti nella vicenda, Marco Garatti, Matteo dall'Aira e Matteo Pagani sono stati scarcerati ad una condizione: lasciare immediatamente l’Afghanistan.
Tutti e tre si trovano fortunatamente in buone condizioni fisiche e il loro rientro in Italia è previsto per domani mattina.
“Siamo molto contenti di essere fuori, soprattutto contenti di questo perché sia io che i miei compagni abbiamo passato momenti terribili” ha detto al telefono Marco Garatti. “Sono su di morale, forte, sto bene e vi saluto tutti” ha rassicurato invece Marco dall’Aira da Kabul.


La loro liberazione è stato un successo diplomatico ottenuto dopo giorni di trattative tra il governo Italiano e le autorità afgane che erano in possesso di alcuni elementi contro i nostri connazionali ma senza nessuna prova schiacciante che potesse confermare l’accusa di convivenza con i talebani.
Il governo afgano non ha comunque ritenuto conclusa la vicenda ma ha richiesto al governo italiano un impegno formale a portare avanti le indagini qualora dovessero emergere nuovi elementi.

“Qualora emergano successivamente alla liberazione delle accuse nuove, o si approfondiscano le accuse originali che non giustificavano più la detenzione, che siano le autorità giudiziarie italiane, con la legge italiana ad occuparsi del caso” ha affermato il Ministro degli Esteri Franco Frattini che ha poi concluso dicendo: “È una garanzia che rappresenta evidentemente un gesto di fiducia verso l’Italia”.
Dopo la liberazione dei tre collaboratori Gino Strada ha voluto così ringraziare: “Ringrazio gli italiani che ci hanno dimostrato affetto, chi ha lavorato alla soluzione di questa brutta vicenda, il ministero degli Esteri, la diplomazia italiana e le autorità afghane che hanno detto che Emergency non c'entra”.

E un ringraziamento è andato anche a Franco Frattini al quale, dice Gino Strada, manderà una maglietta di Emergency.

Articolo scritto da Laurissima - Vota questo autore su Facebook:
Laurissima, autore dell'articolo Liberati I 3 Operatori Di Emergency
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione