Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Libia: Carneficina A Tripoli Gheddafi Accerchiato Dai Rivoltosi


25 febbraio 2011 ore 17:49   di hank  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 351 persone  -  Visualizzazioni: 659

Non si arrestano gli scontri e le violenze del popolo libico. Ormai i dosordini sono diffusi in diverse regioni del paese ma gli insorti, in seguito a durissimi scontri contro le forze lealiste, che la tv AlJazira ha definito una carneficina, avrebbero conquistato la capitale Tripoli ed ormai sarebbero diretti al Bunker in cui è asserragliato Gheddafi. I video amatoriali diffusi da chi è riuscito a sottrarsi, in un modo o nell' altro, a quell' inferno mostrano scene di gravità inaudita.

Corpi dilaniati di civili uccisi a sangue freddo dalle milizie, mercenari catturati e mostrati alle telecamere con i volti insanguinati, miriadi di feriti ricoverati in ospedali privi anche dell' eletricità scene di straordinaria follia omicida,scene di guerra civile. La gente mostra al mondo i proiettili e le bombe che l' esercito ha sparato su di loro mentre coloro i quali rifiutano di usare violenza alla popolazione e sparare sui manifestanti vengono trucidati senza pietà dal dittatore.


L' aereoporto di Tripoli è nel caos più totale i voli per gli altri paesi sono stracolmi di persone intenzionate a sottrarsi ai violenti scontri che impazzano nelle strade delle città. Paura e incertezza per gli stranieri residenti in Libia tra cui gli italiani che secondo alcune fonti farbbero anche parte dei mercenari al soldo di Gheddafi. La marina e l'aeonautica militare italiana sta provvedendo all evacuazione dei nostri connazionali in difficoltà. Si parla di migliaia di vittime e il bilòancio continua a salire di ora in ora.

Libia: Carneficina A Tripoli Gheddafi Accerchiato Dai Rivoltosi

Gli stati di tutto il mondo condannano le violenze sul popolo libico, si parla di genocidio e dopo la decisione presa dalle nazioni unite di non intervenire militarmente i capi di stato dialogano per trovare un modo per approvare insieme un piano di aiuti umanitari alla popolazione. L' Italia gioca un ruolo chiave data la sua posizione geografica che consentirebbe nei prossimi giorni a molti rifugiati di raggiungere l' Europa. Il presidente degli Stati Uniti Barak Obama chiede collaborazione al presidente del consiglio Silvio Berlusconi ma l' Italia rischia di dover far fronte ad una crisi umanitaria di enormi proporzioni poichè gli sbarchi di profughi provenienti dal Nord Africa non sembra voler diminuire nonostante il maltempo.

Libia: Carneficina A Tripoli Gheddafi Accerchiato Dai Rivoltosi

Il ministro Maroni chiede aiuto alle istituzioni europee per l' approvazione di un piano straordinario di accoglimento delle centinaia di migliaia di persone che potrebbero arrivare e sbarcare sulle coste della penisola Italiana. Gli effetti economici dei disordini in Libia cominciano a manifestarsi già con gli aumenti dei carburanti e si teme anche per lo sbarco di terroristi.In un messaggio audio di provenienza incerta Gheddafi dichiara di non voler arrendersi e di opporsi fino all' ultimo alla popolazione in rivolta. Se la prende anche con Al Qaida che guiderebbe la rivolta perchè intenzionata a stabilre un emirato islamico in Libia.

Libia: Carneficina A Tripoli Gheddafi Accerchiato Dai Rivoltosi

Articolo scritto da hank - Vota questo autore su Facebook:
hank, autore dell'articolo Libia: Carneficina A Tripoli Gheddafi Accerchiato Dai Rivoltosi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione