Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Libia Il Popolo In Rivolta Contro Gheddafi


21 febbraio 2011 ore 15:44   di hank  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 353 persone  -  Visualizzazioni: 500

La Libia vive in questi giorni una situazione durissima, la popolazione, in rivolta contro il Governo dittatoriale di Gheddafi, chiede le dimissioni di quest' ultimo che risponde ordinando all' esercito di sedare le rivolte con ogni mezzo a disposizione. Il bilancio gravissimo di centinaia di morti e migliaia di feriti in pochi giorni solamente nella capitale Benghazi fanno pensare al peggio.

Squadre di mercenari reclutate dal dittatore Gheddafi da ogni angolo dell' Africa insieme all' esercito stanno letteramente decimando la popolazione a colpi di mitra e di missili. I militari, nascosti sui tetti delle abitazioni, sparano all' impazzata sulla folla riversa nelle strade.


Le ultime indiscrezioni parlano di attacchi ai manifestanti sferrati con elicotteri militari. E mentre sono durissime le reazioni dell' Onu, che condanna ogni forma di violenza sui manifestanti, la Libia blocca tutti i canali di comunicazione con l' esterno, rendendo quasi impossibile la diffusione delle notizie riguardanti l' attuale situazione e il bilancio di morti e feriti. Da alcune indiscrezioni trapelate in seguito a comunicazioni rese eccezionalmente da chi è riuscito a mettersi in contatto con la stampa, un folto gruppo di manifestanti sarebbe riuscito ad arrivare nei pressi della residenza di Gheddafi e c'è chi ipotizza che il dittatore sia stato deposto dalla popolazione.

Libia Il Popolo In Rivolta Contro Gheddafi

La rivolta infuria anche a Tripoli dove è stata data alle fiamme la sede del Governo e dove potrebbe ancora trovars attualmente il colonnello Gheddafi. Gli Stati Uniti stanno valutando le modalità con cui poter intervenire in difesa della popolazione e l' Europa condanna Gheddafi il quale avverte che qualsiasi interferenza negli affari del suo paese costerà al continente migliaia di profughi e rifugiati.

La situazione è molto complessa e nessuno si sarebbe aspettato una reazione così violenta dal dittatore libico. In Italia si teme per l' arrivo di altri immigrati a Lampedusa ormai al collasso dopo gli sbarchi della settimana scorsa. Nelle ultime ore membri del Governo tra cui il ministro della giustizia e alcuni esponenti dell' esercito Libico, indignati dall' eccessivo uso di violenza, si sono dimessi dai loro incarichi per unirsi ai manifestanti ma lo scontro resta ancora molto violento.

Articolo scritto da hank - Vota questo autore su Facebook:
hank, autore dell'articolo Libia Il Popolo In Rivolta Contro Gheddafi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione