Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Linea Notte Del 28. 01. 2010: L' Analisi Di Aldo Busi


29 gennaio 2011 ore 10:26   di commark  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 254 persone  -  Visualizzazioni: 458

La trasmissione di Linea Notte del 28.01.2010 ha avuto ancora come tema la giornata politica e le novità emerse nelle ultime ore sulle vicende del caso Ruby, sulla richiesta di dimissioni del Presidente della Camera, sui pm di Milano e sugli effetti sull'opinione pubblica, tanti i fatti discussi che è difficile anche la sintesi; ospiti della trasmissione lo scrittore Aldo Busi, il direttore del Tempo Mario Sechi, il giornalista Luca Caracciolo. La trasmissione è stata subito animata da Aldo Busi che ha risposto prima alla domanda di Bianca Berlinguer se era ancora favorevole a Fini e poi se riteneva che il ciclo di Berlusconi si poteva definire concluso.

Busi con l'arguzia e l'intelligenza che da sempre lo contraddistingue, ha spiegato perchè oggi non voterebbe Fini, come è noto qualche mese fa lo stesso Busi aveva espresso un giudizio favorevole nei confronti del Presidente della Camera, poi dopo la questione della casa di Montecarlo, ha cambiato idea; quando Bianca Berlinguer lo ha incalzato chiedendogli il perchè di questo cambiamento, Busi ha detto che per lui votare Fini è come se votasse una famiglia riferendosi implicitamente al coinvolgimento del cognato nella nota vicenda.


Interessante comunque è stata l'analisi di Busi sul panorama politico italiano che ritiene perfettamente omologato e speculare senza alcuna differenza tra la destra e la sinistra; Busi ha parlato di un clericalismo di destra e d sinistra e soprattutto sul fatto che Berlusconi può anche cadere, ma non il berlusconismo inteso come sistema comportamentale condiviso da larghe fasce di giovani che privilegiano l'apparire in tutte le sue manifestazioni.

Altrettanto interessante l'analisi di Busi sul fatto che molti ritengono che a casa propria ognuno possa fare quello che vuole, non si può non condividere l'obiezione di Busi che ha affermato che una casa privata è solo un appendice di un luogo pubblico dove ognuno è libero di fare molte cose ma non tutte e in particolare quelle che riguardano i reati.

Busi è incollocabile dal punto di vista politico e lo è come tutti coloro che hanno un alto spessore intellettuale e che sono liberi nell'esprimere un giudizio, la conferma è venuta anche quando nel corso della trasmissione ha parlato della destra europea e in particolare di quella austriaca dove l'insieme dei valori condivisi e convissuti da parte della popolazione ha creato un clima di vivibilità non confrontabile con quello presente all'interno del nostro panorama politico.

Mario Sechi ha fatto un'analisi puntuale dei fatti, ma soprattutto si è spinto sui possibili scenari del dopo Berlusconi, uno scenario che vedrà una sorta di anno zero che cambierà non solo il centro destra ma anche le opposizioni: quella di Sechi è un'analisi largamente condivisibile in quanto l'assenza di un leader carismatico cambierà il modo di fare politica e quindi anche le scelte degli elettori.

Articolo scritto da commark - Vota questo autore su Facebook:
commark, autore dell'articolo Linea Notte Del 28. 01. 2010: L' Analisi Di Aldo Busi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione