Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Mamme Over 50: Dopo La Nannini, In Italia Non è Più Tabù


17 agosto 2011 ore 02:26   di pant  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 728 persone  -  Visualizzazioni: 1426

Non solo Gianna. Un anno dopo la notizia che Gianna Nannini avrebbe avuto un figlio a 54 anni, sembra non fare più così tanto scalpore in Italia la possibilità di diventare genitori ad un’età sempre più avanzata. Evoluzione della società o semplice moda destinata a spegnersi, dopo il battage mediatico su questa gravidanza celebre? La Nannini ha dedicato alla figlia l'album "Io e te" e il brano "Ogni tanto", facendosi fotografare in copertina orgogliosamente col pancione.

Penelope Nannini è nata lo scorso novembre e intanto si sono susseguite sul web le storie di donne alle prese con una gravidanza «agée». Come quella di Angela Palumbo, abruzzese di 58 anni, che assieme al marito Vito, 64 anni, è volata fino in Repubblica Ceca per inseguire il sogno, poi realizzato, di tenere tra le braccia Christian (qui in Italia la legge 40/2004 è molto restrittiva). Ancora più sorprendente la storia di Giovanna Ciardi, toscana di 54 anni, rimasta incinta naturalmente.


In realtà però, come continuano a confermare i medici, una gravidanza naturale per una donna over 45 è un evento rarissimo. Non spaventate da ciò, e spinte dal successo di alcune coetanee, sempre più donne intraprendono questi «viaggi della speranza» fuori dall’Italia, dove gli ordinamenti permettono tecniche di fecondazione assistita come quella dell’ovodonazione. Gli ovociti di una donna, infatti, invecchiano con l’età, e nella maggior parte dei casi si deve ricorrere a una donatrice.

Mamme Over 50: Dopo La Nannini, In Italia Non è Più Tabù

Molto differente, invece, quello che avviene per gli uomini: potenzialmente un uomo può riprodursi fino a 80 anni. E non sorprende che tanti papà “over 50” si trovino tra le celebrità italiane: si pensi ad Al Bano, che ha avuto l’ultimo figlio a 59 anni da Loredana Lecciso, o a Piero Chiambretti, a 54, o a Gianni Morandi, a 53, o a Michele Placido, addirittura a 60.

Al di là dei casi più isolati, quello che emerge dalle statistiche è che sta cambiando il modello di famiglia. La società – ancora non siamo in grado di comprendere se sia un bene o un male – non ci fissa più in ruoli preconfezionati: fino a qualche decennio fa, era il caso che una 25enne trovasse un marito e pure in fretta. Oggi invece uomini e donne hanno tutto il tempo per esprimersi come meglio credono, soprattutto a livello professionale. Si è poi consapevoli che un figlio ha bisogno, oggi più che mai, di certezze economiche: certezze che difficilmente possono essere assicurate quando i genitori sono ancora troppo giovani.

E pazienza se questo vuol dire sacrificare in parte la vita privata, o rimandare il più possibile il momento in cui dare alla luce un figlio. Che, per inciso, rimane ancora oggi uno dei più bei modi di esprimersi.

Articolo scritto da pant - Vota questo autore su Facebook:
pant, autore dell'articolo Mamme Over 50: Dopo La Nannini, In Italia Non è Più Tabù
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione