Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Marine Le Pen Messa In Difficoltà Dai Fatti Di Oslo


28 luglio 2011 ore 13:22   di Montalbano  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 339 persone  -  Visualizzazioni: 573

La strage operata ad Oslo e sull'sola di Utoya da un pazzoide neonazista ed ultraconservatorecattolico, ha finalmente riportato alla luce un problema che era stato sottovalutato negli ultimi mesi. Quello rappresentato da una destra estrema, che sta cercando di presentarsi per quello che non è, una normale destra moderata. E il cui simbolo è quella Marine Le Pen che, nei sondaggi per le Presidenziali che si terrano in Francia, era data in grande ascesa. Una ascesa che era il risultato di anni passati a cercare di camuffare il reale orientamento del suo partito, il Fronte Nazionale creato dal padre Jean Marie.

Ricordiamo che il padre, è quello stesso losco figuro che era stato capace perfino di usare il revisionismo sui campi di concentramento della Seconda guerra mondiale. E che per questo non era mai stato preso seriamente in considerazione da chi ritiene che la destra debba comunque rimanere nell'alveo di un pensiero conservatore, ma salldamente ancorato ai principi democratici. La figlia Marine, per mesi, ha cercato di accreditare l'ipotesi che lei è diversa dal padre. Usando magari toni duri conditi da nazionalismo più o meno antiislamico, ma senza mai dar luogo ad esagerazioni controproducenti. Una strategia che sembrava funzionare, se si pensa che l’ultimo sondaggio le aveva assegnato il 20% dei consensi al primo turno delle presidenziali, previste fra meno di un anno.


Poi, però, è arrivato il ciclone Breivik e tra le vittime lasciate sul terreno, potrebbe esserci anche lei. Le dichiarazioni di due esponenti del Fronte Nationale, hanno infatti provveduto a sciogliere l'eequvoco e a dimostrare che le pulsioni fasciste sono sempre sullo sfondo, relegatevi solo per motivi tattici . La prima di queste, è stata fatta da Jacques Coutela, candidato Fn in Borgogna alle elezioni cantonali del marzo scorso, il quale, sul suo ispiratissimo blog ha pensato bene di mettere commenti favorevoli a Brejvik. «L’obiettivo dell’azione terroristica del nazionalista norvegese è stato combattere l’invasione musulmana. Facciamo di questo resistente un icona», si leggeva sino a qualche giorno fa. Poi, qualcuno deve avergli fatto notare che era meglio levare un commento che fa francamente schifo..

Naturalmente, Coutela ha poi sostenuto di non aver scritto quelle cose: «Sono stati inseriti da altri nel mio blog, che funziona come una rassegna stampa». Coutela è stato sospeso dalle sue funzioni, ma la gravità del fatto rimane tutta. Aggravata dal secondo di questi episodi. Infatti, su Twitter, Laurent Ozon ha scritto, per spiegare la tragedia norvegese, che in quel Paese l’immigrazione si è moltiplicata sei volte negli ultimi trent’anni. E che era perciò logico che succedesse qualcosa di simile. Poi, ha cercato di correggersi, definendo l’atto «ignobile», ma sottolineando che, «in quanto sociologo, ho cercato di capirlo". Già che ci stava, poteva fare un ulteriore passettino e giustificarlo, almeno apertamente, visto che in cuor suo aveva già tratto le conclusioni. Ricordiamo che Ozon, non è proprio una figura minore, come Coutela, bensì uno dei consiglieri di testa di Marine Le Pen. Che l’ha subito chiamato al telefono. Senza però prendere provvedimenti, poichè Ozon non è stato né espulso, né sospeso.

Insomma, gratta gratta, il mondo della destra fascista o neonazista europeo è sempre lo stesso. Può cercare di camuffarsi, ma poi le vecchie tradizioni e pulsioni scappano fuori, non ci possono far nulla. E al loro confronto anche un Borghezio, che almeno ha avuto la decenza di scusarsi, per le sue dichiarazioni contro il multiculturalismo, rischia di sembrare un moderato della più bell'acqua.

Articolo scritto da Montalbano - Vota questo autore su Facebook:
Montalbano, autore dell'articolo Marine Le Pen Messa In Difficoltà Dai Fatti Di Oslo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • enrico
    #1 enrico

breivik non ha ammazzato islamici però e poi breivik era contro marxisti e nazisti...

Inserito 28 luglio 2011 ore 19:29
 

Breivik veniva da quel mondo che vede nei diversi il nemico da abbattere. Lascia stare il fatto che si dichiarasse contro i nazisti, è un fatto estremamente secondario, visto che lo era stato lui stesso...

Inserito 28 luglio 2011 ore 19:43
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione