Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Messa In Memoria Di Mussolini: è Scandalo Nel Catanese


5 maggio 2010 ore 14:26   di inpress  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 283 persone  -  Visualizzazioni: 593

RIPOSTO (CATANIA) -  Una messa in memoria della "buonanima". E nel comune all'ombra del vulcano s'infiamma la polemica. Lo scorso 28 aprile a Riposto nel catanese, il parroco della chiesa di San Giuseppe ha dedicato la messa delle 10 davanti al “fratello Benito Mussolini”.

Nei giorni precedenti manifestini abusivi e anonimi annunziavano l’avvenimento in occasione del 65esimo anniversario della morte del dittatore fascista, avvenuta il 28 aprile del 1945. Durante la messa, all'esterno della chiesa, alcuni militanti di estrema destra hanno distribuito un giornaletto, inneggiante al fascismo e al Duce.


Tra i promotori dell'iniziativa anche l'ex consigliere comunale del Msi Vincenzo Mangano Tra i promotori della messa per ricordare Mussolini, anche l'ex consigliere comunale del Msi Vincenzo Mangano il quale ha minimizzato ( "tutti i morti hanno diritto a una preghiera").  "Un'anima è sempre un'anima, e si prega per tutti, non si può vietare la preghiera per alcuno" ha si è difeso il parroco di Riposto.

La locale sezione dell’Associazione nazionale partigiani d'Italia (ANPI) e l'Associazione nazionale ex deportati di Catania (ANED), che hanno inviato una lettera di protesta al vescovo di Acireale. "Le coscienze civili, democratiche ed antifasciste dei cittadini tutti, compreso i presenti alla funzione - si legge nella lettera - rimangono vivamente sorprese e turbate, nel costatare che durante la celebrazione della santa messa sia stata ricordata la memoria di colui che fu artefice di gravissimi danni materiali e morali per il popolo italiano.

Tacendo, contemporaneamente, sui tanti italiani che subirono sevizie, incarcerazione e morte per riconquistare democrazia e libertà". "La nostra Repubblica - aggiungono dall'Anpi - si fonda sui valori democratici e antifascisti sanciti dalla Costituzione e sul sangue dei martiri che immolarono la vita per costruire le nostre libertà". "Non si può accettare la motivazione - ha dichiarato il portavoce del Prc al quotidiano "La Sicilia" di Catania - che è soltanto la preghiera per un'anima, quando milioni di vittime chiedono ancora giustizia".

Articolo scritto da inpress - Vota questo autore su Facebook:
inpress, autore dell'articolo Messa In Memoria Di Mussolini: è Scandalo Nel Catanese
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione