Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Meteo - Nuove Ondate Di Caldo In Arrivo Al Nord


2 luglio 2010 ore 11:52   di blackstar  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 727 persone  -  Visualizzazioni: 1481

Continua l'estate a "singhiozzo"; previste per il nord Italia nuove ondate di caldo con temperature previste di poco sopra la media del periodo, oltre i 30 gradi e destinate a salire nei prossimi giorni con progressivo aumento del tasso di umidita' e relativa afa.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha rilasciato l'ultimo bollettino con previsioni, per la data di oggi, due luglio, di un livello di allerta 2; in sostanza sono segnalate elevate temperature e condizioni meteo potenzialmente pericolose per la salute della popolazione a rischio. Interessando sette citta' italiane: Bolzano, Bologna, Brescia, Milano, Torino, Trieste e Venezia, mentre per sabato si aggiungeranno altre due citta, Roma e Rieti. Nel contempo, per le città di Torino e Venezia si prevede il passaggio al livello 3: ondata di calore: condizioni meterologiche a rischio che persistono per tre o piu' giorni consecutivi per cui e' necessario adottare interventi di prevenzione mirati alla popolazione a rischio. Con temperature massime previste fino a 37 gradi nel caso del capoluogo piemontese e fino a 35 per quello veneto.


Il Dipartimento della Protezione Civile ci fornisce quattro consigli pratici per combattere il caldo eccessivo e l'afa: 1) Esposizione: Durante i giorni in cui e' previsto un rischio elevato, livello 2 o 3, e per le successive 24 o 36 ore, si consiglia di restare in casa nelle ore piu' calde, dalle 12 alle 18, soprattutto ad anziani, bambini molto piccoli, persone non autosufficienti o convalescenti. 2) In casa: per proteggersi dal calore del sole utilizzare tende o persiane e regolare il climatizzatore sui 25-27 gradi. 3) Usando il ventilatore si consiglia di non indirizzarlo direttamente sul proprio corpo. 4) Alimentazione: e' molto importante bere e mangiare molta frutta, evitando bevande alcoliche e caffeina.

Meteo - Nuove Ondate Di Caldo In Arrivo Al Nord

Meteo - Nuove Ondate Di Caldo In Arrivo Al Nord

Inoltre, la Protezione Civile raccomanda di non consumare pasti pesanti e elaborati, e per l'abbigliamento consiglia di indossare abiti e cappelli leggeri e di colore chiaro all'aperto evitando le fibre sintetiche. In ultimo raccomanda alle famiglie che custodiscono in casa persone malate a fare attenzione che non sia troppo coperta.
Gli esperti, comunque, ci dicono che non si tratterebbe, questa, di un’ondata di calore significativa, anche se, considerandola come la prima della stagione, rischia di provocare qualche disagio in più, e imputano all'elevato grado di umidità presente in tutta Italia, la percezione esagerata delle temperature, più alta rispetto alla realtà.

Articolo scritto da blackstar - Vota questo autore su Facebook:
blackstar, autore dell'articolo Meteo - Nuove Ondate Di Caldo In Arrivo Al Nord
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione