Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Mezzaselva (vi): Ai 250 Profughi Libici In Arrivo, Un Finto Pacco - Bomba


18 maggio 2011 ore 10:13   di Brillina  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 421 persone  -  Visualizzazioni: 623

L'ex istituto elioterapico sito in Mezzaselva di Roana (VI), sull'Altopiano di Asiago, dovrebbe ospitare i 250 profughi libici che attualmente si trovano nel Centro Regionale di Prima Accoglienza a Verona.
Qualcuno ha pensato bene di dar loro un benvenuto anticipato alquanto spiacevole: un oggetto sferico, ricoperto di carta stagnola, con dei fili elettrici e una luce rossa. L'oggetto, inizialmente, era stato scambiato per una rudimentale bomba.

Un addetto alla vigilanza notturna ha trovato l'oggetto davanti al cancello dell'istituto. Sono subito intervenuti artificieri, digos e carabinieri, che hanno provveduto a mettere in sicurezza l'area e a fare le opportune verifiche. E' bastato poco per scoprire che non c'erano pericoli. Quello che preoccupa ,però, è il significato del gesto: un chiaro messaggio per dichiarare la propria contrarietà alla scelta della Regione (il cui governatore è il leghista Luca Zaia) di ospitare a Mezzaselva i 250 profughi libici.


Ora abbiamo, da un lato alcune persone che saranno, giustamente, incriminate per procurato allarme; dall'altro un nutrito gruppo di sindaci che, allarmati dall'arrivo dei libici, chiedono alle forze dell'ordine di presidiare in modo permanente la zona. Con l'arrivo della stagione turistica, i sindaci e gli operatori turistici, sono preoccupati che la presenza dei profughi danneggi l'immagine dell'Altopiano di Asiago.

Mezzaselva (vi): Ai 250 Profughi Libici In Arrivo, Un Finto Pacco - Bomba

Ancora una volta, parte del Veneto dimostra il proprio egoismo e le idee distorte in fatto di migrazioni. Si è completamente dimenticato il recente passato di emigranti che ha visto, proprio dall'altopiano, partire migliaia di persone in cerca di fortuna. Ora che a fuggire sono altri, invece che accoglierli, si chiede alla polizia di controllarli.

Articolo scritto da Brillina - Vota questo autore su Facebook:
Brillina, autore dell'articolo Mezzaselva (vi): Ai 250 Profughi Libici In Arrivo, Un Finto Pacco - Bomba
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione