Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Morte Di Sandra, è Già Polemica Per L' Eredità


22 settembre 2010 ore 16:22   di Laurissima  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 408 persone  -  Visualizzazioni: 715

Dopo la notizia della morte di Sandra Mondaini la nipote, Virginia Vianello, aveva rilasciato alcune dichiarazioni ai giornali in cui esprimeva il dissenso nei confronti della famiglia di filippini che Sandra e Raimondo avevano adottato.

Secondo la nipote della celebre coppia, infatti, la famiglia di filippini non l’avrebbero neanche avvisata del ricovero di Sandra rubandole così l’opportunità di starle accanto durante gli ultimi giorni di vita: “Non sapevo niente, nemmeno che Sandra fosse ricoverata. Da quando Raimondo è mancato mi è stato impossibile parlare con lei” e ancora: “Da tempo non riuscivamo a metterci in contatto con lei. Ogni volta che telefonavamo e cercavamo di andarla a trovare i domestici ci dicevano che non era possibile. Hanno fatto totalmente barriera. È un comportamento vergognoso. Sandra è morta isolata da tutti”.


Parole forti, forse scaturite dal dolore per la perdita di Sandra Mondaini che sono state corrette oggi attraverso una nuova dichiarazione in cui Virginia Vianello afferma: “''E' stato uno sfogo che non ha nulla a che vedere con questioni ereditarie. Non abbiamo nulla contro la famiglia di filippini che, riconosciamo, si sono occupati degli zii con amore e dedizione, ma negli ultimi tempi ci hanno tenuto lontano da zia Sandra, non ci avevano neppure informati che era stata portata in ospedale: non ne facciamo questioni di interesse, ma di rispetto per gli affetti degli altri''.

Morte Di Sandra, è Già Polemica Per L' Eredità

Le parole della nipote, infatti, avevano fatto sorgere il dubbio di una faida tra parenti per l’eredità dei Vianello. Dubbi che Virginia ha voluto subito eliminare con queste nuove affermazioni che, però, sono state seguite da altre rilasciate dall’agenzia di stampa di Virginia e che hanno riacceso le polemiche sull’eredità: “Non è mai stata formalizzata nessuna adozione nei confronti dei domestici filippini e lo hanno riconosciuto anche loro in una recente intervista. Non mettiamo in dubbio ciò che quella famiglia ha fatto per i nostri zii. Sia zio Raimondo che zia Sandra erano molto affezionati a loro, i due domestici e i loro figli, soprattutto il più piccolo, Raymond, che era praticamente nato in casa, ma è stato accertato che non c'è stata alcuna adozione”.

Perché rivangare la questione dell’adozione se non per l’eredità? Non c’è dubbio che i domestici filippini, adottati o non, abbiamo fatto tanto per Sandra e Raimondo e se questi avessero deciso di lasciare una parte dell’eredità a loro che li sono stati vicini per tanti anni cosa ci sarebbe di sbagliato?

Articolo scritto da Laurissima - Vota questo autore su Facebook:
Laurissima, autore dell'articolo Morte Di Sandra, è Già Polemica Per L' Eredità
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione