Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Mozzarelle Blu, Rocotte Rosse ? E' Normale


30 luglio 2010 ore 17:05   di rinat  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 290 persone  -  Visualizzazioni: 538

E' ormai allarmismo riguardo il tema dei formaggi colorati. Si sprecano esposti alle autorità, azioni da parte delle associazioni dei consumatori. Fioccano considerazioni più o meno autorevoli: "La colpa è del latte Tedesco", "Non si mangia più il cibo di una volta". Su quest'ultima affermazione posso concordare, sicuramente non, però, per colpa dei cibi multicolor.

Lavoro nel campo dei latticini da molto tempo e vi posso assicurare che i formaggi freschi non ben conservati assumono tutti i colori di questo mondo: soprattutto giallo e rosso, ma anche blu, marrone, fluorescente, verde, porpora, violetto...
Questo perchè alcuni batteri o lieviti o muffe (tra cui lo pseudomonas) producono pigmenti di vari colori. Questi contaminanti provengono quasi mai dal latte, sono ambientali.
Possono arrivare dall'acqua (pseudomonas) o dall'ambiente o dalle attrezzature.
Stiamo tranquilli, non fanno male se ingeriti (ma se ti spalmi il formaggio su di una ferita probabilmente si).


Cosa succede ? Durante una produzione di formaggio fresco, questo viene ripetutamente a contatto con l'ambiente che lo circonda che non è sterile ! Sulle attrezzature, nell'acqua, nell'aria ci sono tantissimi microrganismi che si riversano nel formaggio. Naturalmente questo è valido per la , il formaggio produzione di qualunque tipo di cibo, ma, mentre altri prodotti sono cotti, congelati, acidificati, addizionati di conservanti e così viafresco possiede delle condizioni tali da essere un ottimo terreno per la crescita dei microbi su di esso.

Come ci difendiamo ? Tenendo in frigorifero il prodotto e portandolo a temperatura ambiente solo per brevissimi periodi; e ciò è valido anche per il trasporto a casa dal punto vendita.

Se vediamo il cibo con colori non propri cosa può essere successo ? Sicuramente ci sono stati dei problemi; o l'azianda ha fallito la produzione facendo entrare nel prodotto microrganismi ambientali in misura eccessiva (strumenti sporchi, acqua non ben potabilizzata) oppure il cibo ha subito troppi stress termici (è un caso che il caos sia capitato d'estate ? Sicuramente no).

Cosa dobbiamo fare ? Innanzitutto non mangiarlo,perchè se qualcosa è andato storto potrebbero esserci anche altri batteri contaminanti nocivi. Poi uscite, andate non dai Nas o da un giornalista, ma al punto vendita da cui l'avete comprato e fatevelo cambiare.

E' dalla notte dei tempi che i formaggi freschi troppo vecchi o che hanno avuto problemi si colorano, non deve capitare ma non è neanche una cosa così trascendentale o contro natura, tutt'altro. Se una mozzarella blu non possedesse altri contaminanti oltre lo pseudomonas, sarebbe meno nociva di un gelato al sapore di puffo. In quest'ultimo il colore blu è dato da dosi massicce di coloranti artificiali che sovraccaricano il fegato...

Articolo scritto da rinat - Vota questo autore su Facebook:
rinat, autore dell'articolo Mozzarelle Blu, Rocotte Rosse ? E' Normale
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione