Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Muammar Gheddafi, L' Uomo Che Per 40 Anni Ha Governato La Libia


23 marzo 2011 ore 06:42   di valelu  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 264 persone  -  Visualizzazioni: 438

Muammar Gheddafi nasce con la cittadinanza italiana,in un mese imprecisato del 1942;suo padre,Mohamed Abominiar,è un pastore di quasi sessant'anni;sua madre Aisha è più giovane,ma è distrutta non tanto dale dieci gravidanze,ma dalla morte precoce di sei delle sue creature:vivevano lungo la costa,e la malaria non perdona.Gheddafi perde la cittadinanza italiana nel dicembre 1942 quando le truppe italo-tedesche si ritirano dopo essere state sconfitte dagli inglesi a El Alamein.

A scuola veniva chiamato "beduino" perchè nato in una tenda di una famiglia di beduini,che presto lo mandò a pascolare pecore e cammelli,nonostante ciò in seconda elementare era il primo della classe.Il 1956 segna una svolta nella vita di Gheddafi,che a 14 anni parte volontario per combattere al fianco degli egiziani del presidente Nasser,che dopo avere nazionalizzato il Canale Di Suez,sono alle prese con la coalizione anglo-franco-israeliana.


Al rientro in Libia il futuro rais ha già deciso:si batterà per strappare 200 milioni di africani dalle mani di 5 milioni di bianchi che li governano.Al liceo fonda il movimento rivoluzionario segreto;Gheddafi osservava tutti e li studiava,poi sceglieva i più coraggiosi,perchè quella che aveva in mente era una rivoluzione lunga e difficile.Il colpo di Stato avviene il primo settembre 1969,quando i revoluzionari depongono il vecchio re Idris,accusato di essere succube degli americani.Gheddafi a 27 anni ricopre il grado di capitano dell'esercito,venne soprannominato "il cane ringhioso del deserto"da Ronald Regan;in Inghilterra prese la specializzazione in Genio dei Collegamenti,che gli permetterà in Libia di organizzare una serie di collegamenti radio,decisivi per la riuscita del colpo di Stato.

Da Bengasi affermava:" la Libia è una Repubblica libera e sovrana,la cupa notte in cui si sono succedute la dominazione turca,il colonialismo italiano e infine l'oppressione di un regime marcio,è finita.Qui nessuno sarà padrone,nè servo".Una serie di terribile episodi segnano il procedere di Gheddafi,nel 1986 l'attentato alla discoteca La Belle,di Berlino Ovest,frequentata da militari americani,fa reagire il presidente Regan,che bombarda Tripoli,colpendo la caserma-bunker della famiglia Gheddafi;le bombe risparmiano il rais,la moglie e i sette figli;rimane,però,uccisa la piccola Hana,una bambina di 4 anni adottata dal colonnello.Da questo momento fra Libia,America e molte parti del mondo sarà scontro continuo.Ambizioso spietato,definito "squilibrato" da alcuni medici che lo hanno avuto in cura,Muammar Gheddafi ha dominato il Paese con il pugno di ferro e ha tenuto in scacco gli Stati Uniti e le potenze europee;finchè contro di lui si è scatenata la sanguinosa rivolta popolare.

Articolo scritto da valelu - Vota questo autore su Facebook:
valelu, autore dell'articolo Muammar Gheddafi, L' Uomo Che Per 40 Anni Ha Governato La Libia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione