Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Muore A 79 Anni L'ultimo Maraja Di Jaipur: Sawai Bhawani Singh, Ultimo Simbolo Del Lusso E Della Nob


19 aprile 2011 ore 15:32   di Violet  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 284 persone  -  Visualizzazioni: 503

India: muore a 79 anni Sawai Bhawani Singh l’ultimo Maraja di Jaipur. Bhawani Singh era riverito come icona sociale nonostante la legge indiana del 1971 che aveva eliminato il titolo nobiliare.

La sorella Singh, Diya Kumari ha comunicato il decesso dell’ex ufficiale dell’esercito avvenuto in un ospedale nella periferia di Nuova Delhi dopo due settimane di ricovero a seguito di una lunga malattia. I funerali si sono svolti a Jaipur, alla presenza di esponenti dell’aristocrazia e della politica locale. Le autorità hanno stabilito due giorni di lutto.


La città di Jaipur, chiamata ‘città rosa’ per il colore degli edifici, si trova nello Stato indiano del Rajasthan. Qui Bhawani Singh era salito al trono nel 1970 alla morte del padre, Sawai Man Singh, ma regnò solo sei mesi quando l’allora cancelliere Indira Gandhi abolì le cariche nobiliari. Tuttavia i cittadini continuarono a chiamarlo con il titolo di ‘sua altezza’ e a considerarlo simbolo del lusso sfrenato al punto da averlo soprannominato ‘bollicine’ per la quantità immensa di champagne consumata per festeggiare la sua nascita.

Negli anni Novanta il suo nome finì sulle testate di tutto il mondo per il matrimonio della sua unica figlia Diya Singh con il suo autista. Recentemente è stato al centro della faida familiare per la spartizione dei beni della matrigna, la maharani Gayatri Devi, morta tre anni fa e considerata negli anni Sessanta una più belle delle donne del mondo.

Articolo scritto da Violet - Vota questo autore su Facebook:
Violet, autore dell'articolo Muore A 79 Anni L'ultimo Maraja Di Jaipur: Sawai Bhawani Singh, Ultimo Simbolo Del Lusso E Della Nob
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione