Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Muore Steve Jobs, Mente Rivoluzionaria Della Apple


6 ottobre 2011 ore 02:42   di Shout  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 290 persone  -  Visualizzazioni: 541

Il padre della Apple, Steve Jobs si è spento, ad annunciarlo il gruppo Cupertino.
Il fondatore della Apple era malato da tempo, e si è spento a 56 anni. Sulla home di Apple, accanto ad una sua foto, si legge: “Apple ha perso un genio creativo e visionario e il mondo ha perso un formidabile essere umano”, con questo comunicato l’azienda annuncia la morte di Jobs.

Proprio a causa della sua malattia ad agosto aveva rassegnato le sue dimissioni, da sette anni combatteva contro una delle forme più letali di tumori, quello al pancreas.
Proprio ieri la Apple ha presentato l’iphone 4S, l’ultimo gioiellino dell’azienda, ma a presentarlo è stato Timothy Cook, mentre la poltrona di Jobs era vuota. La sua ultima apparizione risale al 7 giugno, in occasione della presentazione del progetto del campus aziendale.


Viene a mancare una figura carismatica e perno centrale della Apple, ideatore dell’Iphone, di Itunes, dell’ dell’Ipad e dall’ Ipod. Un uomo abituato a vincere innumerevoli lotte impossibili ma che si è dovuto chinare dinanzi la malattia dopo 7 anni di incessanti lotte. Il 14 Ottobre, in occasione dell'uscita nel nuovo Iphone 4S negli States, è stato proclamato “Steve Jobs day”, per ricordare il “papà” della Apple.

Si spegne una mente geniale, un uomo rivoluzionario, un genio abituato a vedere oltre e a sorprendere tutti, memorabile la sua frase durante il suo discorso rivolto agli studenti di Stanford: "Ricordando che morirò presto è il più importante strumento che ho trovato per aiutarmi a fare le grandi scelte della vita”.

Articolo scritto da Shout - Vota questo autore su Facebook:
Shout, autore dell'articolo Muore Steve Jobs, Mente Rivoluzionaria Della Apple
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione