Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Nicole Minetti E Scandalo Ruby: Nuove Pesantissime Intercettazioni


27 gennaio 2011 ore 10:38   di blackstar  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 1231 persone  -  Visualizzazioni: 2086

Ancora materiale sullo scandalo del decennio, si palesano due testimoni chiave nell'inchiesta della Procura di Milano sul Presidente del Consiglio. La prima è una ventenne che parla di rivelazioni avute da una ragazza ospite a Villa San Martino che avrebbe avuto rapporti sessuali con il premier, e ricompensata con un appartamento.

La seconda testimone si chiama Maria Makdoum, la danzatrice che ha descritto festini hot ad Arcore. I nuovi dati arrivano dagli atti inviati alla Camera derivati da perquisizioni e intercettazioni.La Makdoum, la danzatrice del ventre citata in una conversazione intercettata dell'ex prefetto Carlo Ferrigno, ha dichiarato, come da verbale: "Ognuna di noi si è seduta per la cena dove voleva. Finita la cena il presidente disse “e ora facciamo il Bunga Bunga” e spiegò che cosa era, cioè una cosa sessuale". E ancora: "Le De Vivo in mutande e reggiseno.


Il presidente le toccava e loro lo toccavano nelle parti intime. Si avvicinarono anche a Emilio Fede che toccava il seno e altre parti intime. Poi la ragazza brasiliana con perizoma ballava il samba in maniera hard". E ancora: "Anche le altre ragazze ballavano facendo vedere il seno e il fondo schiena. Tutte loro si avvicinavano al presidente che le toccava nelle loro parti intime. Sono rimasta inorridita. Se avessi saputo prima quello che si faceva alla villa non sarei andata".

Nicole Minetti E Scandalo Ruby: Nuove Pesantissime Intercettazioni

La danzatrice ha inoltre ricordato ai pm che "nel giugno del 2010 Lele Mora mi chiese se ero interessata a partecipare a una serata ad Arcore e se volevo fare parte del suo harem. Mi trasferii a casa sua da giugno ad agosto. Mi sono recata ad Arcore a luglio" e, prima di entrare nella villa, "si sono materializzate da una stradina laterale delle autovetture con i contrassegni della polizia di stato. Si trattava di una sola macchina con un lampeggiante". intercettata dalla Procura di Milano, Il consigliere regionale Nicole Minetti, si sarebbe espressa con giudizi al vetriolo nei confronti di Silvio Berlusconi. "C'è un limite a tutto, non me ne frega un c... se lui è il presidente del Consiglio. E' un vecchio e basta", dice la Minetti in una telefonata dell'11 gennaio a Clotilde Strada. "Io non mi faccio pigliare più per il c... così, si sta comportando da pezzo di m...". "Lo sapevamo", le risponde Clotilde. "Perché uno che fa così è un pezzo di m...", insiste Minetti, "perché lui mi ha tirato nei casini in una maniera che solo Dio lo sa. In cui non sarei finita neanche se ci mettevo tutto l'impegno. Gli ho parato il c... e non si può permettere di fare così". In un'altra conversazione, ancora con Clotilde, la Minetti dice: "Tu hai mai sentito dire dalla sua bocca: 'oh, fermi un attimo, guarda che lei è una brava ragazza'? Lui pur di salvare il suo c... flaccido non se ne frega di niente".

Non basta, in una intercettazione verbalizzata qualche pagina dopo: "A lui non gliene frega niente, io ho capito questo. Cioè io per la prima volta ho realizzato che lui non mi ha dato quel ruolo perché pensava che io fossi idonea e adatta, mi ha dato quel ruolo perché' in quel momento è la prima cosa che gli è venuta in mente", spiega Minetti, "se non ci fossi stata io ma ci fosse stata un'altra l'avrebbe data a un'altra". Nel corso di una chiamata a Marysthell Garcia Polanco, la Minetti parlò già il 17 ottobre della vicenda Ruby, come si evince dagli atti inviati dalla Procura di Milano alla Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera. Berlusconi, come dice la Minetti, "mi ha detto che è successo un casino perché 'sta stronza di Ruby ha detto delle cose e ci sta sputtanando".

Nicole Minetti E Scandalo Ruby: Nuove Pesantissime Intercettazioni

Dagli atti emerge poi un'intercettazione di Marysthell Garcia Polanco che, il 6 dicembre del 2010, chiama il prefetto di Milano per farsi rilasciare il passaporto. "Io la chiamo a nome del presidente del Consiglio", dice la ragazza. Nelle carte risulterebbe che lei è stata ricevuta per due volte dal prefetto. Sette, invece, i contatti telefonici intercettati tra i due. Ma la Polanco non avrebbe ottenuto l’agognato passaporto. Addirittura nell'abitazione della giovane sarebbero stati rinvenuti dodici chili di cocaina appartenente al suo fidanzato. Il ragazzo sarebbe stato poi arrestato su una mini cooper verde, l’auto di Nicole Minetti. Notevole il quantitativo di denaro e gioielli trovato durante la perquisizione fatta il 14 gennaio a casa di Iris Berardi, all'Olgettina.

A quanto pare, dalla lettura degli atti sarebbero stati trovati "gioielli vari, parecchi, collane, bracciali pendagli". La ragazza avrebbe dichiarato che sono omaggi provenienti da Berlusconi, ricevuti durante le sue ripetute partecipazioni a feste presso la villa del presidente del Consiglio". In ultimo si segnala la ricca agenda della Berardi che ha annotato minuziosamente le date dei suoi appuntamenti, con accanto le cifre: "6 febbraio andare da Papi, 26 febbraio andare da Nicole, 27 febbraio andare da Papi, 7 marzo Papi 2.000, 13 marzo Papi 2.000, 5 aprile 2.000, 17 aprile Papi 2.000, 25 aprile 2.000, 22 maggio Papi. Silvio 393xxxxxx. 5 giugno Papi 2.000. Riepilogo gennaio 9.580, febbraio 21.000, aprile 7.350". La sensazione è che il vaso di Pandora sia stato appena scoperchiato.

Articolo scritto da blackstar - Vota questo autore su Facebook:
blackstar, autore dell'articolo Nicole Minetti E Scandalo Ruby: Nuove Pesantissime Intercettazioni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Mi auguro che il vaso di pandora sia stato aperto, io invece penso che fra un po', tutti quanti dimenticheremo ogni cosa e torneremo alla nostra vita normale come se niente fosse.

Inserito 29 gennaio 2011 ore 02:09
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione