Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Norvegia, I Numeri Parlano Chiaro: Si Tratta Di Una Strage


24 luglio 2011 ore 13:14   di Ladymoondust  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 322 persone  -  Visualizzazioni: 561

E’ dello scorso 23 luglio la terribile notizia della strage avvenuta in Norvegia.
Un uomo, arrestato sull’ isola di Utoya ha confessato di aver sparato senza pietà contro i giovani presenti sull’ isola, ad un campo estivo laburista. Quest’ uomo si chiama Anders Behring Breivik, ed è decisamente legato agli ambienti dell’ estrema destra anti islamica.

La sparatoria è stata seguita dall’ esplosione di una bomba ad orologeria nella zona centrale di Oslo, la capitale, che ha provocato sette morti.
Il bilancio ad oggi è tragico, i morti sono 85, ma il numero delle vittime potrebbe salire ancora. Il centro di Oslo è ora presidiato dai militari, ci sono negozi e ristoranti chiusi, la gente sgomenta si domanda il perché di un atto così terribile.


Oltre venti sono i feriti in condizioni gravissime. Si sospetta davvero che sia sempre Anders B.B il responsabile di questo massacro.
I ragazzi sopravvissuti alla sparatoria hanno raccontato quello che è accaduto : sono dovuti fuggire fin sulla spiaggia dell’ isola, alcuni hanno cercato rifugio in mare, ma sono stati inseguiti e sopraffatti dalla furia omicida di quell’ uomo armato.

Una ragazza, sconvolta, ha raccontato di essersi dovuta nascondere sotto i corpi degli altri ragazzi, suoi amici, fingendo di essere morta, e solo grazie a questo espediente si è salvata. Sicuramente non potrà mai dimenticare questa orribile esperienza.
Per il momento dalla Farnesina hanno riferito che nessun italiano risulta coinvolto.

Si indaga ora sulla possibile presenza di complici.

Articolo scritto da Ladymoondust - Vota questo autore su Facebook:
Ladymoondust, autore dell'articolo Norvegia, I Numeri Parlano Chiaro: Si Tratta Di Una Strage
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione