Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Obama Ritiene Prematuro Condannare Israele Per L' Attacco Alla Flotta


4 giugno 2010 ore 15:39   di gandalf  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 230 persone  -  Visualizzazioni: 385

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ritiene che sia prematuro condannare Israele per l'assalto alla flotta che trasportava aiuti umanitari a Gaza.

"Ci sono state inutili perdite di vite umane", ha sottolineato Obama, ma prima di decidere di chi sia la responsabilità nell'incidente "è necessario conoscere tutti i fatti".


Gli Stati Uniti sono stati i meno categorici rispetto alla maggior parte dei paesi del mondo, che hanno invece fermamente condannato l'aggressione israeliana in acque internazionali nella quale hanno trovato la morte nove attivisti, otto turchi e un'americana di origine turca.

Obama Ritiene Prematuro Condannare Israele Per L' Attacco Alla Flotta

In un'intervista alla CNN rilasciata questa notte, Obama ha dichiarato che "gli Stati Uniti insieme al resto dei membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, condannano tutti gli atti che hanno portato a questa violenza" ribadendo che sosterranno un'inchiesta per quello che è successo ed è convinto che Israele sarà disponibile e non avrà nulla in contrario.

Il presidente degli Stati Uniti sostiene che l'attacco di lunedi scorso debba essere interpretato come la necessità che è necessario raggiungere una pace duratura in Medio Oriente.

Israele, dal canto suo, sostiene che l'attacco alla flotta nelle acque internazionali è stato fatto per autodifesa. Il governo di Benjamin Netanyahu afferma che alcuni attivisti avevano collegamenti con gruppi terroristici con l'intenzione di introdurre armi a Gaza.

E per questa ragione che Israele ha agito, nell'intenzione di evitare che fossero introdotte armi nella striscia di Gaza. Al momento, Netanyahu si rifiuta di attivare un'indagine sull'accaduto e si oppone anche ad un'inchiesta interna delle nazioni unite, nonostante le pressioni di Barack Obama, perchè afferma che il suo paese è uno stato sovrano che non ha bisogno che siano passate al vaglio azioni ritenute legali e legittime.

Articolo scritto da gandalf - Vota questo autore su Facebook:
gandalf, autore dell'articolo Obama Ritiene Prematuro Condannare Israele Per L' Attacco Alla Flotta
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione