Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Omicidio Rea: Indagato Il Marito Salvatore Parolisi


21 giugno 2011 ore 12:33   di Krissy  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 319 persone  -  Visualizzazioni: 508

Salvatore Parolisi, marito di Melania Rea, la mamma ventinovenne barbaramente assassinata il 18 aprile scorso e ritrovata cadavere due giorni dopo nel boschetto di Ripe di Civitella è indagato. L'avviso di garanzia è arrivato al caporalmagggiore stamattina, mentre si trovava in Campania, in licenza.

La notizia è stata confermata dal procuratore della Repubblica di Ascoli Piceno Michele Renzo. Parolisi risulta, dunque, iscritto nel registro degli indagati per l'omicidio volontario della moglie. Al momento è libero ma l'interrogatorio è stato fissato per venerdì prossimo ad Ascoli Piceno.


L'uomo ha sempre sostenuto con convinzione di essere innocente, di non aver ucciso la moglie e ha ammesso più volte di aver sbagliato a tradirla anche se all'inizio ha fatto di tutto affinchè la sua relazione con la soldatessa Ludovica non venisse scoperta. Ma le numerose bugie e contraddizioni hanno fatto insorgere sospetti negli investigatori.

Omicidio Rea: Indagato Il Marito Salvatore Parolisi

A partire dal fatto che nessun testimone ha visto lui e la moglie con la bambina sul pianoro di Colle San Marco quel famoso 18 aprile. Le persone hanno detto di aver visto Parolisi ma non Melania e poi c'è l'ultimo episodio riguardante il telefonino ritrovato in un campo sportivo pochi giorni fa. Parolisi lo aveva nascosto perchè era il cellulare con cui chiamava l'amante.

Inoltre contro di lui ci sono anche i numerosi rilievi effettuati sui reperti sequestrati dai carabinieri del Ris sul luogo del delitto, i controlli dei tabulati telefonici condotti dal Ros e l'accertamento autoptico sul corpo di Melania.

Articolo scritto da Krissy - Vota questo autore su Facebook:
Krissy, autore dell'articolo Omicidio Rea: Indagato Il Marito Salvatore Parolisi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

Era ora!A volte la Magistratura è "cieca" davanti l'evidenza!!

Inserito 21 giugno 2011 ore 12:46
 
  • Leonardo
    #2 Leonardo

Mi dispiace per gli "innocentisti" conclamati, ma la giustizia è un'esigenza della collettività, da cui non si può derogare, salvo l'imbarbarimento della vita civile e sociale, non è mai un fatto privato, perché chi lo sostiene, rischia di favorire l'omertà della gente. Tutti gl'indizi sono contro Parolisi, purtroppo per lui, ed è giusto che risponda di tutte le menzogne e contraddizioni, inconguruenze e lacune del suo racconto colabrodo. Nessuno l'ha ancora condannato, è evidente, ed io non sono sono né un giustizialista né un falso moralista, ma credo che in base agli elementi di fatto, cosiddetti indizi, ci sono tutti gli'elementi per indagare Salvatore Parolisi dell'omicidio di sua moglie Melania Rea. La presunzione d'innocenza sarà garantita al caporal maggiore dallo sviluppo e dal seguito del procedimento penale a suo carico, rispettando i sacrosanti principi costituzionali e tutte le regole di garanzia sia degl'indagati che degl'imputati. Davvero sgradevole il paragone che Salvatore fa con Cristo in croce, espressione di solo effetto controproducente, per l'abissale differenza di statura spirituale e morale, non solo per i credenti ma anche per ogni laico come me, che crede nel bisogno di giustizia, bene comune di ogni società civile che si rispetti.

Inserito 22 giugno 2011 ore 01:27
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione