Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Omicidio Sara Scazi Lo Zio Da Mostro A Vittima


20 ottobre 2010 ore 18:39   di dagoree  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 641 persone  -  Visualizzazioni: 997

Il caso Sara Scazi ,una vita messa al bando da tutti i programmi tv,sono passati quasi due mesi e tutti i giorni continuiamo a sentire nuove notizie,ogni giorno cambia la versione dei fatti.

Inizialmente si è pensato ad una ragazzata ,Sara aveva un carattere particolare e sognava di andarsene da quel paese che forse per istinto gli stava tanto stretto , si sono fatte tante ipotesi senza pensare che dietro a queste considerazioni ci sono delle persone che soffrono e che subiscono.


Gli italiani si sono messi nei panni di Sara e l' Italia si è tutta commossa chiedendo addirittura vendetta e pena di morte per lo zio assassino,l' avvocato è stato addirittura messo sotto scorta per garantirne l' incolunità tanta era la rabbia della gente.

Ma adesso è cambiato tutto, lo zio mostro stà diventando lo zio buono che lavora tutto il giorno e si sveglia alle 3 e 30 di mattina per andare a lavoro nei campi ,uno zio che non conta niente in una famiglia di tutte donne ,che ha dovuto subire e lavorare per tutti questi anni senza poter mai amministrare i soldi che andavano tutti alla moglie. Gli inquirenti pensano che lo zio abbia solo nascosto il corpo sotto pressione psicologica di sua figlia che ha strangolato sara ; sono in oltre state trovate delle tracce organiche di sara dentro la casa, dove si pensa che sia avvenuto realmente l omicidio mentre lo zio stava dormendo.

Questo omicidio è diventato un reality dove la morte ,la sofferenza, la disperazione e tutto l' orrore sono stati spettacolarizati,tutti stiamo giocando a fare Sherlock Holmes. Ma dobbiamo ricordare che una ragazza è morta.

Articolo scritto da dagoree - Vota questo autore su Facebook:
dagoree, autore dell'articolo Omicidio Sara Scazi Lo Zio Da Mostro A Vittima
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione