Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Omofobia In Messico: Ucciso Attivista Gay


5 maggio 2011 ore 09:56   di digi  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 609 persone  -  Visualizzazioni: 970

È stato ucciso ieri in messico il presidente dell'associazione gay e lesbica della città di Chilpancingo, Quetzalcóatl Leija Herrera. L'attivista era stato vittima di diverse agressioni omofobiche in passato. Un altro rappresentante dell'associazione, Emiliano Garcìa, ha richiesto alle autorità di chiarire le circostanze di questo attacco omofobico.

Secondo le dichiarazioni della polizia messicana, ieri alle 7:53 ora locale è arrivata una chiamata che informava di una persona ferita nella colonia di Centro, a Chilpncingo. All'arrivo della polizia municipale e del team paramedico della Croce Rossa messicana, la persona non era più in vita.


Più tardi è stato confermato che si trattava del dirigente gay, ucciso con diversi colpi in diverse parti del corpo. La vittima presentava anche due ferite al volto, apparentemente causate da una pietra.

Nel programmat televisivo "Mitoteando con Sasha" il suo compagno di lavoro Emiliano Garcìa, ha condannato l'assassinio: "siamo costernati, è un fulmine a ciel sereno!", aggiungendo che l'aggressione è avvenuta mentre Leija Herrera usciva da un bar. "Era accompagnato, ma non sappiamo chi fosse con lui", ha detto Garcìa, che ha richiesto al procuratore generale del Ministero della Giustizia di chiarire questo crimine omofobico, esigendo alle autorità di fermare gli attacchi contro gli omosessuali.

"Consideriamo che si tratti di un crimine omofobico per la forma in cui lo hanno ucciso. In passato, è stato vitima di altre agressioni", ha detto Garcìa, concludendo che gli attacchi omofobici sono diminuiti grazie alle informazioni che sono state diffuse negli scorsi anni, ma il rischio per gli omosessuali in Messico è ancora alto.

Nel pomeriggio di ieri, la commissione per la difesa dei diritti umani del Messico ha pubblicato un comunicato stampa condannando il crimine. Leija Herrera averva lavorato a progetti di legge che riguardavano la convivenza di coppie omosessuali, e ad una legger per prevenire la discriminazione.

Articolo scritto da digi - Vota questo autore su Facebook:
digi, autore dell'articolo Omofobia In Messico: Ucciso Attivista Gay
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione