Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ora Anche I Vigili Si Muniscono Di Spray Al Peperoncino


24 maggio 2010 ore 15:01   di StelleDiTalete  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 303 persone  -  Visualizzazioni: 580

d'ora in poi i vigili urbani della Polizia Municipale di Belluno avranno in dotazione come equipaggiamento anche uno spray urticante al peperoncino.
Da ieri sera, infatti, questo prodotto è entrato ufficialmente a far parte della dotazione dei vigili e verrà ad essere utilizzato durante le ore di servizio notturno, caso mai se ne dovesse presentare la necessità.

Il sindaco del capoluogo dolomitico, Antonio Prade, si dice soddisfatto della new entry e sottolinea la sua avversione all'uso delle armi da parte della Polizia Municipale, avversione che si scontra tuttavia con la necessità di mettere in sicurezza e in condizioni d' operare i vigili stessi in prima persona.


Anche il comandante della Polizia Locale, Gustavo Della Cà, si dichiara favorevole alla nuova dotazione, anzi, consapevole dell'importanza della prevenzione, si schiera a favore di un'ulteriore dotazione per i suoi dipendenti: il giubbotto anti proiettile. Il cammino appare tuttavia irto ed è pertanto preferibile procedere con i piedi di piombo, in attesa che si concluda la discussione in Senato relativamente alla proposta di riforma della Polizia Locale.

In attesa quindi che il Parlamento legiferi sulle dotazioni si servizio della Polizia Locale, è tuttavia doveroso menzionare anche altri comuni veneti, i quali hanno deciso di seguire l'esempio di Belluno e munirsi di spray al peperoncino.

Fra i clienti di una delle aziende lombarde leader nella produzione di queste bombolette, vi sono infatti anche i comuni di Rovigo, Verona, Treviso e Venezia.

Articolo scritto da StelleDiTalete - Vota questo autore su Facebook:
StelleDiTalete, autore dell'articolo Ora Anche I Vigili Si Muniscono Di Spray Al Peperoncino
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione