Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ottobre: Mese Nero Per I Trasporti


3 ottobre 2011 ore 09:10   di Feniks  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 521 persone  -  Visualizzazioni: 869

Oggi, lunedì 3 Ottobre, prende il via un mese particolarmente difficile per chi utilizza principalmente i mezzi di trasporto pubblico. Sono in programma infatti una serie di scioperi, in molte città italiane, che metteranno a rischio la regolarità del traffico urbano e non.

Si inizia oggi, con lo sciopero nazionale del trasporto locale indetto da Usb (Unione sindacale di base). Le motivazioni sono molteplici e vanno dalla difesa del diritto alla mobilità, alla tutela dell'occupazione per i 150.000 addetti, alla tutela della natura pubblica del servizio. Si protesta anche contro il taglio delle risorse che, come conseguenza, ha portato ad aumenti delle tariffe e diminuzione dei salari.


A Roma fermi tutti i lavoratori di Atac, Cotral, Roma Tpl e Roma Servizi dalle ore 8.30 alle 17 e dalle 20 fino a termine servizio. Come sempre, saranno rispettate le fasce di garanzia.
A Bologna l'Atc non garantisce il traporto pubblico negli orari di sciopero (stabiliti dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio).
Diverso invece il discorso per Torino e Milano, dove l'amministrazione assicura il trasporto regolare per l'intera giornata.
A Napoli garantita la fascia dalle 5 alle 8 e dalle 16.30 alle 19.30. In orari diverso il trasporto pubblico non è assicurato.

Sempre il 3 Ottobre fermi anche i lavoratori delle Poste dei sindacati Sip-Cisl, Confsal-Com, Ugl-Com e UilPoste. Previsti disagi sia agli sportelli che nel recapito della corrispondenza.

Si fermeranno invece il 7 Ottobre gli aderenti alla Rsu Ataf di Firenze, rispettando le fasce di garanzia dalle 6 alle 9.15 e dalle 11.45 alle 15.15. Il 7 Ottobre è il turno anche della scuola: personale docente e Ata, lavoratori dei servizi esternalizzati di Usi-Ait (anche con riferimento alla Regioni e alle autonomie locali).

Arriviamo a lunedì 10 Ottobre dove, per l'intera giornata, si asterranno dal lavoro i dipendenti di Unicredit.

Le ferrovie si fermano il 20 e 21 Ottobre: i dipendenti Aeroflot della Filt-Cgli dalle 10 alle 14 del 20 Ottobre mentre gli addetti al settore degli appalti dalle 21 del 20 Ottobre alle 21 del giorno dopo. Per il 21 Ottobre, dalle 9 alle 17, stop dei lavoratori del Gruppo FS (Ugl-Trasporti, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, e Fast Ferrovie le sigle interessate).

Lunedì 24 si fermano i lavoratori del trasporto merci e infine, venerdì 28 Ottobre, sciopero generale del pubblico impiego a firma Uil previsto per l'intera giornata.

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Ottobre: Mese Nero Per I Trasporti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione