Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Parlamento Nel Caos, Mentre Napoli è Sommersa Dai Rifiuti


20 luglio 2011 ore 17:31   di Montalbano  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 293 persone  -  Visualizzazioni: 563

Il fatto è questo: il Governo è stato di nuovo battuto alla Camera sul decreto rifiuti, su una mozione dell'Idv su cui il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, aveva espresso parere favorevole, ma contro la quale hanno votato parte dei deputati di maggioranza e tutti i ministri. Ad aumentare la confusione, il fatto che la Prestigiacomo, dopo aver espresso parere favorevole si è astenuta nel corso della votazione. Il testo dell'Idv, è passato con 287 no, 296 sì e sei astenuti. Non fa invece notizia il coro ripetutamente alzatosi dai banchi di opposizione: «Dimissioni, dimissioni».

Come si può capire, la confusione è altissima. Il ministro Prestigiacomo aveva reso parere favorevole andando in aperta rotta di collisione con la volontà del resto dei rappresentanti dell'Esecutivo i quali hanno invece espresso parere negativo. Inoltre, generando lo stupore generale, una parte dei deputati della maggioranza ha invece votato a favore della mozione del partito di Di Pietro, E' stato il Presidente della Camera Fini a rendere noto per primo la sua meraviglia, affermando; «Ricordo ai colleghi che il governo aveva reso parere favorevole...». Probabilmente, non credeva neanche lui che si potesse arrivare ad una situazione talmente surreale, in una sorta di tutti contro tutti in cui nemmeno si capiva la portata della posta.


Il risultato che è scaturito da queste scaramucce, è stato l'ennesima Caporetto di una maggioranza che ormai esiste solo quando si tratta di votare provvedimenti che riguardino Berlusconi o la fiducia che sempre più spesso viene messa su provvedimenti ineludibili per la tenuta del Governo. Ormai lo spettacolo che giornalmente fornisce il luogo in cui i rappresentanti del popolo dovrebbero attendere al loro mandato, è francamente penoso. Si assiste ogni giorno ad un gioco di ricatti incrociati che hanno il solo scopo di tutelare gli interessi di singoli deputati o lobbies, mentre i reali interessi dei cittadini, come quello dei napoletani ad essere liberati da una vera emergenza ambientale e sanitaria, vengono messi sotto le scarpe con un disprezzo che dovrebbe far riflettere chi ancora crede alla buona politica.

Buona politica che, ormai è lampante, non è nelle corde dell'attuale ceto politico, dedito solo alla sua autoriproduzione e alla tutela del suo interesse particolare. E che all'interesse generale guarda solo come ad un ingombro da rimuovere al più presto. Ed è per questo che non si può che guardare con favore ad eventuali azione referendarie per ridare ai cittadini il potere di scegliersi i propri rappresentanti, sottraendolo alle segreterie dei partiti. La misura è colma.

Articolo scritto da Montalbano - Vota questo autore su Facebook:
Montalbano, autore dell'articolo Parlamento Nel Caos, Mentre Napoli è Sommersa Dai Rifiuti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione