Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Pasqua In Cucina... Occhio Al Risparmio!


16 aprile 2011 ore 19:51   di acquadalsole77  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 289 persone  -  Visualizzazioni: 498

Anche quest'anno milioni di famiglie si metteranno a tavola per mangiare le pietanze tradizionali delle festività pasquali: agnello, coniglio, poi l'immancabile colomba e infine il dolce che fa felici i più piccoli: l'uovo di Pasqua. Ma prima di tutto ci si dovrà preoccupare di fare la spesa e scontrarsi con i prezzi, che putroppo, in questo periodo hanno subito rialzi.

Secondo una recente indagine di mercato, c'è stato un incremento per uova di cioccolata (fino al 12%), colombe (fino al 7%) e carne (fino al 13%), ma anche per pollo, tacchino e uova fresche. Per fare buoni acquisti senza ritrovarsi con il portafolgio vuoto, conviene seguire i suggerimenti delle associazioni di consumatori. Prima regola è fissare un tetto massimo di spesa da non superare, che va rapportato ovviamente al numero delle persone a tavola. Per avere sempre sotto controllo il prezzo di un certo prodotto è utile Sms Consumatori, il servizio gratuito che inviando un messaggio dal cellulare sl numero 40940 consente di conoscere in tempo reale il prezzo medio dei principali beni alimentari.


Altro consiglio, spesso dato per scontato, è quello di non esagerare con le quantità, evitando così di dover buttare nella spazzatura prodotti ancora freschi. Terzo suggerimento: non ridursi all'ultimo momento per non rischiare brutte sorprese, prezzi più alti o addirittura non trovare più niente. Per frutta, verdura, carne e uova è meglio preferire i prodotti locali perchè più freschi ed economici (costano fino al 30% in meno).

Per il vero protagonista della tavola pasquale, l'uovo di cioccolata, per avere un uovo con la "U" maiuscola la prima cosa da guardare è la quantità dell'ingrediente principe: la pasta di cacao che per legge deve essere almeno il 28 per cento, ma è preferibile che superi il 30 per cento del totale. Il cioccolato di qualità inoltre non contiene grassi e oli vegetali all'infuori del burro di cacao. Attenzione anche alla quantità di zucchero spesso utilizzato per edulcorare i sapori. Quando si compra un uovo infine si acquista anche la sorpresa contenuta. Se è un giocattolo deve sempre riportare il marchio CE.

Pasqua In Cucina... Occhio Al Risparmio!

Articolo scritto da acquadalsole77 - Vota questo autore su Facebook:
acquadalsole77, autore dell'articolo Pasqua In Cucina... Occhio Al Risparmio!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione