Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Pirata Della Strada O Serial Killer? A Parma E' Caccia Alla Peugeot


19 ottobre 2011 ore 20:54   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 589 persone  -  Visualizzazioni: 832

Un'auto urta una moto, il centauro resta ferito a terra mentre l'automobilista si allontana senza prestare soccorso. Un caso come molti, purtroppo, che si registrano con crescente frequenza lungo le strade italiane; l'ennesimo caso di pirata della strada che colpisce e si allontana.

Ma forse c'è di peggio dietro questa storia che arriva da Parma. Perchè sono stati ben tre, nel volgere di pochissimo tempo, i motociclisti speronati da un'automobile che poi si è allontanata e all'orizzonte si profila lo spettro inquietante di un investitore seriale, una specie di serial killer che prova piacere nell'investire i centauri.


Il primo incidente si è verificato mercoledì scorso, quando un'auto scura ha superato le vetture ferme in coda in doppia fila e, invece di fermarsi allo stop, ha imboccato a tutta velocità un incrocio, tagliando la strada ad uno scooter. Subito dopo lo scontro, l'auto si è fermata un attimo, per poi ripartire subito dopo sgommando; il motociclista è stato ricoverato in rianimazione e versa ancora in gravissime condizioni.

Ma l'investitore non si è fermato e, soltanto alcuni giorni dopo, una Peugeot scura ha tagliato la strada ad un giovane motociclista lungo la tangenziale. Questa volta, grazie al cielo, il ragazzo non ha riportato danni seri ed è stato lui stesso a fornire la propria testimonianza: "Stavo puntando verso l'uscita di via Chiavari quando una Peugeot 206 nera mi ha tagliato improvvisamente la strada. Sono caduto e ho strisciato a terra per una trentina di metri mentre la Peugeot si è fermata un attimo e poi è ripartita velocemente".

Martedì 18 ottobre un nuovo incidente: stessa dinamica, stessa automobile. Questa volta i testimoni sono riusciti ad identificare gli occupanti della vettura: si tratterebbe di un giovane alla guida, con accanto una ragazza. I due, dopo l'investimento, hanno anche questa volta fermato l'auto per qualche istante, come per accertarsi di aver davvero fatto cadere il motociclista, poi, senza prestare soccorso, sono ripartiti a tutta velocità. Ma questa volta alcuni testimoni hanno fatto in tempo a trascrivere alcuni numeri di targa. Il serial killer dei motociclisti parmensi potrebbe avere le ore contate.

Pirata Della Strada O Serial Killer? A Parma E' Caccia Alla Peugeot

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Pirata Della Strada O Serial Killer? A Parma E' Caccia Alla Peugeot
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • vigz
    #1 vigz

ma serial killer non vuole dire omicida seriale?? in assenza di omicidi scrivere serial killer è falsa informazione

Inserito 20 ottobre 2011 ore 12:06
 

Vigz, innanzi tutto nel titolo se fai attenzione riuscirai a vedere un punto di domanda. La presenza di un serial killer non è un'affermazione, ma una possibilità. Se poi oltre al titolo ti soffermi a leggere anche l'articolo scopr che al momento - e consentimi di aggiungere grazie al cielo - siamo in presenza di probabili tentati omici seriali. Sono gli stessi inquirenti a credere sempre meno che possa trattarsi di una coincidenza e, per quanto mi riguarda, ritengo che chi pianifica degli investimenti in serie per potersi godere lo spettacolo vada annoverato tra i criminali seriali.

Inserito 20 ottobre 2011 ore 14:38
 
  • Alexa
    #3 Alexa

Kungfugirl è stata pure troppo gentile a risponderti. Secondo te finchè questo imbecille non fa almeno un paio di morti è da considerare un santo?

Inserito 20 ottobre 2011 ore 15:52
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione