Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Pisa E L' Italia Universitaria Contro Il Ddl Gelmini


24 novembre 2010 ore 18:33   di giordan1976  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 421 persone  -  Visualizzazioni: 850

Sono sette le facoltà dell'Università di Pisa occupate per protestare contro il Ddl Gelmini. Oggi come riferisce una nota studentesca, diramata nell'Ateneo, si sono svolte assemblee di facoltà contemporaneamente in tutta l'università pisana. Da Scienza Politiche e Lettere che hanno occupato dopo un accesissimo dibattito, poi seguite a ruota da Scienze e Ingegneria. L'assemblea di Farmacia si è completamente rivoltata in strada, lungo le principali vie del centro, bloccando il traffico, prima di entrare a occupare la facoltà. Anche al Polo di Agraria Veterinaria ci sono stati blocchi, come nella facoltà di Medicina. Però la più eclatanti occupazioni sono state quelle della facoltà di Lingue, Economia, Giurisprudenza che portano cosi a sette il totale delle occupazioni.

Gli universitari pisani stanno cosi protestando contro il Ddl Gelmini, e fanno sentire la loro voce, urlano la loro rabbia escendono in strada, ma con loro anche altre città italiane. Una movimentazione studentesca nazionale impressionante e un solo grido gli accomuna " Il Governo deve dimettersi, Lui ci sta stringendo ad una corda ma ci libereremo". A mezzogiorno gruppi di studenti recintati da una corda, con le mani legate o con un cappio al collo hanno sfilato recitando monologhi nello stile di "Vieni via con me". E' questo lo spettacolo organizzato dagli studenti di Roma che urlano contro i tagli all'istruzione e le immediate dimissioni del Governo. A loro si sono aggiunti gli studenti della Sapienza, continuando il corteo. Dopo poco un gruppo riesce ad oltrepassare il portone di Palazzo Madama lanciando uova alle finestre. Da Salerno la protesta continua e si unisce, sui tetti dell'Università salgono professori, ricercatori.


Gli fa eco Torino dove la protesta si accende alla mensa Einaudi dell'Edisu (Ente Regionale Per Il Diritto Allo Studio). Verso le 13.30 il corteo degli universitari si sposta verso Palazzo Grazioli, residenza romana del Premier Silvio Berlusconi al grido "DIMETTITI; DIMETTITI". Però li trovano la Polizia in versione antisommossa e "calma" gli animi ma non la lotta.

Cosi a Pisa ,ponti occupati verso le 14, un migliaio di studenti bloccano e paralizzano il traffico cittadino sopra i cinque ponti dell'Arno e qui sfilano tutte e sette le facoltà occupate. Intanto a Roma scontri con la Polizia caricati con manganelli, ma la protesta non si ferma alle 16 viene parzialmente occupato l'Areoporto di Pisa, aggirando il servizio di sicurezza ragazzi bloccano le piste per qualche minuto. Giornata molto calda per gli studenti che vogliono far sentire che ci sono e vogliono lottare contro il Governo e il Ddl Gelmini.

Pisa E L' Italia Universitaria Contro Il Ddl Gelmini

Articolo scritto da giordan1976 - Vota questo autore su Facebook:
giordan1976, autore dell'articolo Pisa E L' Italia Universitaria Contro Il Ddl Gelmini
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione