Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Quattro Cuccioli Di Cane Gettati Vivi Tra Le Fiamme


23 settembre 2010 ore 16:44   di Ambronio  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 522 persone  -  Visualizzazioni: 790

Reduci dalle terribili e angoscianti immagini di una ragazza con una felpa rossa che, con la naturalezza con cui si mangia una caramella, ha gettato in un fiume un’intera cucciolata di cani splendidi, la cronaca di oggi ci riporta purtroppo un altro caso di violenza ed intolleranza nei confronti di questi teneri ed indifesi animali.

In data 9 settembre F.B., un operaio di 56 anni originario di Leporano,Taranto,dopo aver trovato sul suo terreno i cuccioli, pare che infastidito dagli escrementi e dalla presenza stessa dei cuccioli, abbia appiccato un incendio e li abbia poi gettati nelle fiamme.


I ritrovamenti effettuati mostrano che due cuccioli su 4 purtroppo sono morti carbonizzati, uno è riuscito a scappare, ma è morto poco dopo per le gravi ustioni e solo uno si è salvato rimanendo semi illeso.

Quattro Cuccioli Di Cane Gettati Vivi Tra Le Fiamme

I carabinieri hanno denunciato a piede libero l’uomo con l’accusa di uccisione di animali, e ora rischia una pena detentiva fino a 18 mesi, oltre a dover pagare delle sanzioni per le numerose associazioni che si costituiranno parte civile nel processo contro l'uomo che si è machiato un crimine tanto brutale.

La cosa allarmante è come, in un paese come il nostro dove si sono fatti grandi passi per garantire ai nostri amici a 4 zampe una vita serena e dignitosa, possano questi gesti disumani cancellare quanto fatto di buono per i nostri cuccioli.
Si parla di attrezzare le strutture vacanziere per gli animali, ma il vero rispetto dovrebbe partire dal rispetto per la vita.

Articolo scritto da Ambronio - Vota questo autore su Facebook:
Ambronio, autore dell'articolo Quattro Cuccioli Di Cane Gettati Vivi Tra Le Fiamme
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione