Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ravenna: Rapinano Una Banca E Incolpano Il Governo


5 novembre 2010 ore 09:51   di KungFuGirl  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 279 persone  -  Visualizzazioni: 468

"Per colpa del Governo che ci mette sul lastrico siamo costretti a guadagnarci da vivere facendo rapine": così si sono giustificati i due uomini che nella giornata di mercoledì hanno messo a segno un colpo in una banca di Ravenna.

Entrati poco dopo mezzogiorno in una filiale della Banca Popolare di Ravenna, i due hanno prima rivolto queste parole ai due dipendenti presenti, obbligandoli poi ad aprire la cassa e dileguandosi con un bottino tutt'altro che da capogiro: settemila euro. La stessa cifra che Ruby Ruobacuori avrebbe ottenuto, secondo quanto sinora emerso, dal presidente del Consiglio in dono.


I due uomini, pare che avessero un accento meridionale, hanno agito in pieno giorno, a volto scoperto ed armati di taglierini; hanno fornito le loro singolari spiegazioni alle dipendenti della banca - una cassiera e la responsabile della filiale - e, dopo aver svuotato la cassa del proprio contenuto, le hanno rinchiuse nella toilette prima di darsi alla fuga.

L'allarme è scattato solo quando le due donne sono riuscite ad uscire dalla toilette, avvisando così le forze dell'ordine dell'accaduto. Le indagini sono in corso.

Un "colpo" quantomeno singolare, questo, che grazie al cielo non ha avuto gravi conseguenze e che riveste i due "malviventi per forza" di un certo alone di simpatia: il governo tirannico ed i furti ai ricchi per dare ai poveri - stando alla scusa accampata dai due - richiamano inevitabilmente alla memoria le imprese di Robin Hood e poco importa se, in questo, caso, i "poveri" beneficiari del non troppo lauto bottino saranno gli stessi rapinatori.

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Ravenna: Rapinano Una Banca E Incolpano Il Governo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • sandra
    #1 sandra

A me sa tanto di idiozia, altro che Robin Hood. E' inaffti noto il problema di questo paese non è la dittatura delle banche ma quello che combina sotto le coperte un vecchio di settanta anni! A volte l'odio verso un uomo annebbia al vista e si imputa tutto a lui...

Inserito 5 novembre 2010 ore 16:23
 

Sandra, certo rubare è reato. Rapinare con la minaccia di un'arma - ed i cutter sono a tutti gli effetti equiparati ad armi - comporta anche delle aggravanti. Detto questo, ritengo comunque che questi individui sarebbero risultati meno "simpatici" alla pubblica opinione se avessero ingaggiato una sparatoria, magari causando con essa la morte delle impiegate. Detto questo, loro hanno comunque compiuto un reato. Non vedo grande attinenza della notizia con le abitudini sessuali, più o meno lecite, più o meno apprezzabili, dei settantenni. Ciao.

Inserito 8 novembre 2010 ore 17:04
 
  • Saretta
    #3 Saretta

Bè, forse parlare di Robin Hood è esagerato, però sicuramente meglio loro di quel tossico che ha puntato la pistola alla testa di una mamma, con in braccio il figlio di due mesi, per rapinare una farmacia!

Inserito 11 novembre 2010 ore 17:50
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione