Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Referendum 12 - 13 Giugno - I Quesiti - Arriva L' Ok Della Cassazione Sul Nucleare


1 giugno 2011 ore 12:21   di Feniks  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 331 persone  -  Visualizzazioni: 550

Domenica 12 e Lunedì 13 giugno tutti gli elettori italiani sono chiamati di nuovo alle urne. Si terrà una consultazione referendaria composta di 4 quesiti, per abrogare altrettante leggi o parti di esse. Per essere valido ogni singolo quesito deve raggiungere la soglia dei 50% 1 degli aventi diritto al voto.
I quesiti che troveremo stampati sulle schede fanno riferimento a singoli commi o articoli di Legge. Di seguito riportiamo una semplificazione delle domande.

Il quesito nr. 1 (scheda di colore rosso) chiede l'abrogazione dell'affidamento del servizio della gestione idrica ad operatori privati.
Il quesito nr. 2 (scheda di colore giallo) chiede l'abrogazione del calcolo della tariffa dell'acqua secondo le logiche di mercato.
I due quesiti sono strettamente legati e riguardano quello che ormai è diventato un bene primario: l'acqua.
Votando SI al primo quesito si esprime il proprio dissenso alla privatizzazione dell'acqua e alla gestione, da parte di privati o consorzi di aziende private, dei servizi idrici.
Il SI al secondo quesito esprime la contrarietà alla norma che permettere di trarre profitto dal servizio di erogazione dell'acqua potabile. Si tratta non di recupero costi ma di vero e proprio guadagno. In pratica si chiede che chi eroga il servizio dell'acqua non possa ricavarne profitto, ma solo recuperare costi di gestione e/o di investimento).


Il quesito nr. 3 (scheda di colore grigio) riguarda il nucleare, argomento questo tornato di attualità dopo le recenti notizie che giungono dal Giappone. La scheda propone l'abrogazione totale delle norma che permette la realizzazione sul territorio nazionale di impianti per l'energia nucleare. Dopo la moratoria approvata dal Parlmento sembra che questo quesito abbia perso importanza, ma così non è in quanto il voto parlamentare prevede solo la sospensione pro tempore della costruzione, non la definitiva soppressione della Legge, come invece richiesto nella scheda.
La Corte di Cassazione, chiamata ad esprimersi in merito dopo la moratoria, ha oggi (1 Giugno) dato il definitivo via-libera alla consultazione. Secondo recenti sondaggi questo quesito è quello che, nelle intenzioni di voto, dovrebbe raggiungere e superare il quorum.

Il quesito nr. 4 (scheda di colore verde) chiede l'abrogazione della norma sul "legittimo impedimento", un istituto giuridico che prevede la possibilità per l'imputato di giustificare la propria assenza al processo. In questo caso l'udienza dovrà essere rinviata senza che questo tempo concorra alla prescrizione.
Deve votare SI chi è contrario al fatto che il Presidente del Consiglio o i Ministri possano decidere di non comparire a causa di "impegni istitutizionali" nei processi che li vedono coinvolti.

Il voto NO o la scheda bianca esprimono invece la volontà dell'elettore che le leggi siano mantenute in vigore con il testo attuale senza modifiche.

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Referendum 12 - 13 Giugno - I Quesiti - Arriva L' Ok Della Cassazione Sul Nucleare
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione