Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ricordando David Bowie: Il Duca Bianco Trasformista Del Rock


12 gennaio 2016 ore 01:16   di Emanuela_Vittuozzofdswfewfewe  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 306 persone  -  Visualizzazioni: 482

Il Duca Bianco, David Bowie, ha lasciato il suo palcoscenico vuoto per sempre: la notte del 10 gennaio, a soli 69 anni, se n'è andato in pace tra l'amore della sua famiglia e dei suoi amici più stretti. I suoi fan ricorderanno per sempre lo charme e l'eleganza che caratterizzavano il cantante, rendendolo unico e l'idolo delle folle per oltre 50 anni.

Lo stile di Bowie, era altamente stravagante e trasformista: il cantante non ebbe mai timore di sperimentare nuovi generi o stili, lanciando inconsapevolmente nuove mode seguite in tutto il mondo da milioni di persone. Soggetto particolare e avvezzo a cambiamenti, Bowie non fece fatica a farsi amare e a suo modo riuscì a conquistare moltissime persone attraverso la sua musica, sopravvissuta e maturata con gli anni, restando sempre al passo e resistendo comunque alle varie generazioni.


Il Duca Bianco, soprannominato così per via della sua raffinatezza da dandy inglese, nacque a Brixton l'8 gennaio 1947 come David Robert Jones. Iniziò la sua carriera nel 1964 pubblicando il suo primo album cercando la notorietà, ma questa arriverà nel tempo con i singoli successivi quali Space Oddity, Starman, Heroes, Let's Dance e molti altri.

Ricordando David Bowie: Il Duca Bianco Trasformista Del Rock

Ricordiamo il cantante anche per una sua caratteristica molto evidente: il colore dei suoi occhi. Questi hanno influito molto sul suo aspetto già particolare, rendendolo ancora più misterioso ed affascinante agli occhi della gente che lo seguiva. Inoltre, essendo lui il Duca Bianco, ricevette molte corteggiatrici di cui un'attrice stella di Hollywood di nome Loretta Young 30 anni più grande di lui, infatuata del bel Bowie chiese un incontro con lui ma non ottenne l'effetto sperato: il cantante la rifiutò galantemente dichiarandole di amare solo donne di colore e uomini asiatici.

David Bowie strinse collaborazioni musicali con moltissimi cantanti di spicco tra cui Freddie Mercury dei Queen, Mick Jagger dei Rolling Stones, Brian Eno, Tina Turner ed il compositore Mogol: quest'ultimo fece da scrittore per lui e Lucio Battisti, visto che il Duca Bianco nutriva interesse nell'ampliare la sua notorietà in Italia.

Anche se David Bowie, iniziò il suo "declino" artistico mentre incideva musica più commerciale, è rimasto e rimarrà sempre il camaleontico Duca del rock: a quasi 70 anni, possedeva ancora quel fascino e quel successo del giovane Bowie. Il mondo è in lutto per la scomparsa del grande cantante, ma in una delle sue canzoni, lui stesso disse "We can be Heroes, just for one day" (Possiamo essere eroi solo per un giorno).

Articolo scritto da Emanuela_Vittuozzofdswfewfewe - Vota questo autore su Facebook:
Emanuela_Vittuozzofdswfewfewe, autore dell'articolo Ricordando David Bowie: Il Duca Bianco Trasformista Del Rock
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione