Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Rimorchiatore Italiano Preso Da Forze Libiche. Monitorato Via Satellite


21 marzo 2011 ore 10:18   di mitiko  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 299 persone  -  Visualizzazioni: 503

E' giallo sulle sorti del rimorchiatore italiano Asso 22, della compagnia partenopea Augusta Offshore. Forze libiche fedeli al colonnello hanno sequestrato il rimorchiatore. A bordo 8 italiani. E' stato intimato dalle orze libiche il silenzio radio. L'Augusta opera dal 2004 nel porto di Mellitah ( 120 chilometri da Tripoli e 30 dal confine tunisino).

Fonti comunicano che alcune persone si sarebbero recate a bordo, nelle giornate di venerdì e sabato, per chiedere informazioni sulle performance del rimorchiatore. Dalle 21 di sabato sarebbero rimaste a bordo e nella mattinata di ieri sarebbero state raggiunte da militari armati libici fedeli al rais che hanno ordinato di interrompere tutti i contatti radio per impedire la rintracciabilità della nave.


Alle 13 sono salpati, forse secondo fonti ENI, verso una piattaforma petrolifera. Ma in serata, intercettati da un elicottero avrebbero invertito la rotta tornando verso il porto di Tripoli. L' unità di crisi della Farnesina sta seguento minuto per minuto l'evolversi della vicenda. Il titolare della Farnesina fa sapere inoltre che è stato chiesto l'intervento della Turchia, che sta curando in questo momento gli interessi italiani in Libia, in quanto l'ambasciata italiana è momentaneamente chiusa. La situazione viene inoltre costantemente monitorata da una nave della marina militare italiana, il pattugliatore Borsini, che si trova nell'area. L'Asso 22 si trovava nel porto di Mellitah, dove la Augusta Offshore opera regolarmente, per una normale attività richiesta dai noleggiatori.

L'Asso 22 salì agli onori della cronaca nel 2009 quando, operando per conto ENI tra delle piattaforme petrolifere, mise in salvo 350 migranti intercettati su di una carretta del mare in difficoltà. La stessa fu agganciata al rimorchiatore e portata nel porto di Tripoli, evitando così una strage. Lo stesso anno per questo evento fù proposto da parte della CGIL Campania, la medaglia al valore civile per i membri dell'equipaggio.

Articolo scritto da mitiko - Vota questo autore su Facebook:
mitiko, autore dell'articolo Rimorchiatore Italiano Preso Da Forze Libiche. Monitorato Via Satellite
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione