Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ruby, Berlusconi, Mubarak E L' Anagrafe Marocchina


10 marzo 2011 ore 23:10   di petardo  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 356 persone  -  Visualizzazioni: 706

Mi sembra interessante mettere in fila i fatti accaduti recentemente attorno al caso sollevato, forse, anzi, molto probabilmente con accanimento, dalla procura di Milano nei confronti di Berlusconi sul caso Ruby, Mubarak e Bunga Bunga.

1) Dal 21 dicembre 2010 Silvio Berlusconi (assieme a Fede e Mora) è indagato per prostituzione minorile e concussione.
2) Il 16 gennaio 2011 egli dichiara pubblicamente di “avere una relazione fissa con una persona”, e che quindi le millantate feste a luci rosse non si sarebbero potute svolgere perché la sua compagna era presente, e non avrebbe certo gradito…
3) 17 gennaio. Qui Silvio dice che “È assurdo solo pensare che io abbia pagato per avere rapporti con una donna. È una cosa che considererei degradante per la mia dignità”.


4) Ai primi di marzo, su “Il Giornale” grande evidenza alla notizia “il Premier cala l’asso: Ruby era maggiorenne”. Qui si afferma che si hanno le prove del fatto che la ragazza è stata registrata all’anagrafe del paese natale in Marocco due anni dopo la nascita.
5) Di oggi il presunto scoop de “Il Fatto”, dove si descrive l’azione di due fantomatici emissari italiani in Marocco per tentare di corrompere una funzionaria dell’anagrafe. Scopo: retrodatare di due anni la nascita di Ruby. Questo sarebbe successo il 7 Febbraio.

Ebbene, a tutto questo io non ci credo.

Non posso credere che le numerose telefonate di ragazze proditoriamente registrate da solerti funzionari che illustrano le serate piccanti del Premier siano credibili. Altrimenti come avrebbe potuto poi quest’ultimo affermare di avere una compagna fissa senza rischiare di passare per bugiardo? (A questo punto forse, e lo dico per il suo bene, dovrebbe dire chi è questa misteriosa compagna.)

Per lo stesso motivo, come avrebbe potuto poi dire candidamente di non avere mai pagato per andare con una donna, se ci sono evidenze di abbondanti trasferimenti di denaro dai suoi conti a quello delle numerose giovani? L’unica possibilità è che queste operazioni siano donazioni benefiche (la generosità di Berlusconi è proverbiale).

Era inutile anche affannarsi a dimostrare che Ruby era maggiorenne, perché, da lui, non è mai stata toccata neanche con un dito.

Infine, lo scoop dei corruttori di solerti funzionarie dell’anagrafe del Marocco non può essere vero, poiché, prima di avere la certezza della prova della maggiore età, ha sbandierato, raggiante, la notizia, col rischio di farci una figuraccia…

No, mi ripeto, non può essere vero. Neanche in film con Toto’. Alvaro Vitali o in cinepanettoni di Boldi e De Sica si sono mai viste cose del genere.

A me sembra tutto così chiaro… O no?

Articolo scritto da petardo - Vota questo autore su Facebook:
petardo, autore dell'articolo Ruby, Berlusconi, Mubarak E L' Anagrafe Marocchina
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione