Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sanità In Miglioramento: Livelli Assistenza 'lea' Ora Garantiti Da 8 Su 16 Regioni


3 luglio 2014 ore 21:58   di mitiko  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 445 persone  -  Visualizzazioni: 677

l Ministero della Salute ha monitorato 16 Regioni italiane sui livelli essenziali di assistenza (Lea). Di queste sedici regioni solo otto garantiscono in pieno tali livelli. Per le rimanenti regioni, dove si sta tuttavia lavorando duramente sul piano di rientro e dove si possono vedere in maniera significativa già i primi risultati, permangono tuttavia rilevanti inadempienze sulla rioganizzazione del sistema informativo e sulle reti assistenziali.

Prima classificata risulta il Veneto dove il sistema Lea funziona perfettamente. Seguono in ordine alfabetico le altre sette regioni, le quali, seppur risultanti adempienti, devono ancora portare a termine la riorganizzazione nonché la messa in sicurezza dei punti nascita. Queste sono: Basilicata, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Marche, Toscana e Umbria.
Per le altre regioni italiane persistono delle grandi criticità come per esempio in Campania, Lazio e Molise sul fronte dell'appropriatezza dell'assistenza ospedaliera, la riabilitazione, l'assistenza ai malati terminali, il percorso nascita e l'attività trasfusionale.


In Calabria la riorganizzazione del sistema sanitario regionale ha portato ad un decremento del numero dei ricoveri "non necessari" mentre in Abruzzo la riorganizzazione deve affrontare ancora in maniera convincente l'emergenza delle "Urgenze".
Quadro complessivo in netto miglioramento per Puglia e Sicilia dove le uniche criticità restano nel percorso nascite, nella rete di pronto soccorso e nell'assistenza territoriale. In continuo miglioramento, grazie alla riorganizzazione messa in atto, le rimanenti voci previste dal Lea.

Sanità In Miglioramento: Livelli Assistenza 'lea' Ora Garantiti Da 8 Su 16 Regioni

Nella "Black List" rientra l'unica regione del Nord Italia, il Piemonte, che deve ancora affrontare in maniera capillare le inadempienze per quanto riguarda il monitoraggio delle liste d'attesa, l'area prevenzione e la contabilità. Il piano adempimenti Lea 2012 prevede per le regioni inadempienti e che hanno accesso al "fondo sanitario" un decurtamento del 3% dei fondi previsti. Potete visualizzare tutti i risultati anche sul sito del Ministero della Salute.

Articolo scritto da mitiko - Vota questo autore su Facebook:
mitiko, autore dell'articolo Sanità In Miglioramento: Livelli Assistenza 'lea' Ora Garantiti Da 8 Su 16 Regioni
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • giuseppe b
    #1 giuseppe b

finalmente qualcosa si muove anche inItalia...sono contento davvero...

Inserito 1 settembre 2014 ore 20:01
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione