Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sarah Scazzi: Alla Ricerca Delle Origini Di Una Tragedia Immane!


8 ottobre 2010 ore 18:24   di Fusadeca  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 1182 persone  -  Visualizzazioni: 1520

Molti sono i dubbi che emergono dalla lettura della confessione inquietante dello zio-orco che ha ucciso Sarah. Ricapitoliamo i fatti: la ragazza si reca presso l'abitazione della cugina Sabrina per andare a trascorrere una tranquilla giornata al mare con la stessa, ed è in questa circostanza che entra a contatto con lo zio Michele, nervoso poichè non riusciva a risolvere un problema al motore del suo trattore. Approfittando del ritardo della figlia, Michele, che si ritrova da solo con Sarah, fa delle avances alla nipote che vengono prontamente respinte al mittente.

E' in questo momento che l'orco perde la testa, afferra la prima corda che gli capita tra le mani e approfittando del fatto che la ragazza si era girata di spalle, la strozza. Accertatosi della sua morte, carica poi il corpo nella sua auto avvolto da una coperta, e la porta presso la sua campagna. E' qui che denuda Sarah, brucia i vestiti e si approfitta del corpo della ragazza.


Getta poi il cadavere nel canale dove sarà poi ritrovato dagli inquirenti. Dietro questo scempio non può nascondersi solo il raptus di un momento! Non possiamo accettare che una qualsiasi persona, si svegli la mattina e colto da un'inspiegabile violenza, si trasformi in un mostro. Alle spalle di questa vicenda deve nascondersi necessariamente dell'altro, profondi risentimenti familiari, un odio covato da tempo e che è esploso poi nella sua più cruda brutalità.

                                                        Sarah Scazzi: Alla Ricerca Delle Origini Di Una Tragedia Immane!

L'omicidio di Sarah probabilmente ha origini lontane: è venuto alla luce in queste ore il fatto che lo stesso zio Michele dava alla nipote senza nessun motivo specifico, la somma di 5 euro saltuariamente, tipico comportamento di chi cerca di corrompere una persona per mantenere nascosto un segreto, un terribile segreto in questo caso, che dovrà essere ora svelato dai funzionari che stanno conducendo le indagini.

Possibile che le figlie di Michele, i suoi più stretti familiari, non abbiano mai notato passi falsi dell'orco? che non abbiano mai notato comportamenti anomali? come hanno potuto credere che il ritrovamento del cellulare di Sarah da parte di Michele fosse avvenuto in modalità così tanto casuali?

E' ora di fare giustizia per Sarah, è ora di verificare che non ci siano altre persone coinvolte in questa lurida faccenda, e se emergessero nuove responsabilità, dovranno pagare tutti, anche chi ha semplicemente mantenuto il silenzio pur essendo a conoscenza di tutto!

Articolo scritto da Fusadeca - Vota questo autore su Facebook:
Fusadeca, autore dell'articolo Sarah Scazzi: Alla Ricerca Delle Origini Di Una Tragedia Immane!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • nonae
    #1 nonae

Condivido appieno l'articolo, in quanto ci sono troppe zone d'ombra da chiarire. Per me, nelle due famiglie c'era e c'è omertà colpevole, come già è accaduto in tali tragedie annunciate. Chi ha vissuto esperienze simili di molestie e/o violenza, ben sa quanto la tacita connivenza/omertà di chi è vicino, informato e vede ma NON parla,sia altrettanto responsabile di fatti cruenti di tal portata, che potrebbero essere prevenuti. NULLA ACCADE REPENTINAMENTE, SENZA AVVISAGLIE.Il GIP PROSEGUE GIUSTAMENTE, PER SQUARCIARE IL VELO DI SILENZIO COLPEVOLE.Povera ragazza: una morte barbara....

Inserito 9 ottobre 2010 ore 13:38
 
  • premc
    #2 premc

Sara è vittima di una cultura omertosa, ipocrita e falsamentge perbenista che tende ad occultare e proteggere le peggiori nefandezze per salvaguardare ad oltranza un onore falso basato su valori attenti alle apparenze quindi ... sepolcri imbiancati

Inserito 9 ottobre 2010 ore 21:46
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione