Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sarah Scazzi: Il Calendario Ed Il Tronista


5 gennaio 2011 ore 14:54   di mostak  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 537 persone  -  Visualizzazioni: 716

Sono ancora fresche nella mente di tutti le immagini di Avetrana, del garage, di Michele Misseri lo Zio prima orco poi vittima che in lacrime rilascia un intervista e di Sabrina che piange e si difende così come le foto e i video di Sarah , una ragazzina come tante.

Ci abbiamo riflettuto e ragionato tutti un po’, sarà stato lui , lei la mamma o chi? Non è ancora chiaro come sono avvenuti realmente i fatti, ma una cosa a tutti è chiara: la spettacolarizzazione che dall’inizio di questa vicenda è nata e si è diffusa un po’ ovunque dalla televisione a internet non è piaciuta affatto.


A tutto ciò si aggiunge ora questo coupe de theatre finale, è stato infatti presentato con una conferenza stampa in grande stile, con tanto di vip presente, un calendario e un cd commemorativo di Sarah. “Ma cosa centra un tronista con la morte di una ragazzina? Ed il calendario? L’hanno già dimenticata. La vogliono usare per arricchirsi?” Sono queste le domande che girano per la testa di molte persone comuni che hanno seguito la vicenda.

“Per ricordare la piccola Sarah e costruire in suo nome un piccolo canile, non si voleva altro” dicono i protagonisti. Anche lo stesso Giovanni Conversano ex tronista di Uomini e Donne , parlando con i giornalisti taglia corto e minimizza le polemiche citando ben altre spettacolarizzazioni vite in tv tra ricostruzioni e teoremi.

Un iniziativa che ha suscitato e susciterà polemiche, lanciata dal fratello di Sarah, Claudio Scazzi. Sebbene sia nata con il più nobile degli scopi, vale a dire la beneficenza, non ha mancato di attirarsi addosso le polemiche, specialmente dagli abitanti dello stesso paese della provincia di Taranto. La gente di Avetrana è infatti stufa di stare in vetrina, osservata e giudicata. Vuole ritrovare quella tranquillità e quella pace che da tempo ormai manca perché loro non sono ne criminali ne vittime ma solo gente comune che vuole vivere la propria vita come tutti noi.

Articolo scritto da mostak - Vota questo autore su Facebook:
mostak, autore dell'articolo Sarah Scazzi: Il Calendario Ed Il Tronista
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 

sono perfettamente d'accordo con te. Basta con le speculazioni e le "tele novelas" Sarah continua ad essere uccisa ogni giorno....non viene rispettata neanche dopo morta" Ed il Dio denaro...miete ogni giorno di+

Inserito 5 gennaio 2011 ore 15:18
 
  • vera
    #2 vera

suo fratello e un falso,pensa a diventare qualcuno a sua sorella non la pensa, doveva starsene a casa,chiuso nel dolore,invece di andare nelle persone famose e fare tutte queste scenegiate,poi e srano sto ragazzo e di sicuro avra problemi............povera sara che famiglia

Inserito 7 gennaio 2011 ore 10:28
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione