Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Sciopero Nazionale Di 3 Giorni Dei Benzinai Dal 15 Al 17 Settembre


7 settembre 2010 ore 17:41   di Laurissima  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 639 persone  -  Visualizzazioni: 1121

Dal 15 al 17 settembre 2010 compreso è stato dichiarato lo sciopero nazionale dei gestori degli impianti di rifornimento carburanti. 3 giorni consecutivi dunque di chiusura dei benzinai che coinvolgerà tutte le stazioni di rifornimento presenti sul territorio nazionale, dagli impianti di rete ordinaria a quelli presenti sulle autostrade fino ai raccordi e alle tangenziali cittadine.

Per domani mattina, 08 settembre, è stata indetta dai sindacati anche una manifestazione nazionale che si terrà a Roma, in Piazza Monticitorio. Secondo i sindacati lo sciopero sarebbe inevitabile in quanto: “Nessun tipo di confronto infatti hanno inteso riaprire né il Ministro dello Sviluppo Economico, né l’industria petrolifera che, al contrario, insistono nell’assumere atteggiamenti e iniziative volte a marginalizzare ed estromettere forzatamente dal mercato migliaia di lavoratori”.
I sindacati Faib, Fenica e Figisc-Anisa aggiungono un’ulteriore nota: “Il tutto -dicono- senza che i consumatori ne traggano il minimo vantaggio, come dimostra l’andamento dei prezzi dei carburanti”.


Per domani pomeriggio resta comunque confermato l’incontro con il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Stefano Saglia, anche se i sindacati richiedono anche l’intervento del Sottosegretario di Stato, Gianni Letta vista drammaticità della questione e la “complessità dei temi sollevati”.
Preoccupati per i 3 giorni di sciopero selvaggio sono non solo gli automobilisti ma anche il Codacons secondo il quale: “Queste forme di protesta sono sbagliate, perché danneggiano unicamente i cittadini. Indipendentemente dalle motivazioni dello sciopero che possono anche risultare condivisibili, chiudere gli impianti ed impedire per 3 giorni di fare rifornimento equivale a prendere gli incolpevoli automobilisti come ostaggi, arrecando loro un evidente danno” ha spiegato il presidente Codacons Carlo Rienzi.

La Codacons è inoltre preoccupata per “possibili manovre speculative sui listini dei carburanti, poche ore prima della chiusura dei distributori e subito dopo la loro riapertura, con rialzi ingiustificati dei prezzi di benzina e gasolio, così da approfittare della necessità dei cittadini di fare il pieno alle autovettura”.
Il consiglio per tutti è quindi quello di fare il pieno e di non ridursi all’ultimo minuto per fare riferimento sia per il rischio di aumenti improvvisi sia per il rischio di non trovare più carburante.

Articolo scritto da Laurissima - Vota questo autore su Facebook:
Laurissima, autore dell'articolo Sciopero Nazionale Di 3 Giorni Dei Benzinai Dal 15 Al 17 Settembre
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione