Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Scuola: Bambino Bestemmia, Sapone In Bocca


25 febbraio 2011 ore 10:43   di PhilPhilip  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 275 persone  -  Visualizzazioni: 433

è successo a Torino, nella scuola elementare S.Ambrogio, dove un bambino da più giorni non va a scuola come forma di protesta per l'atto di violenza subito. A commetterlo sarebbero state le due insegnanti - ha dichiarato la madre che ha denunciato il fatto ai Carabinieri - come atto punitivo per il cattivo linguaggio del fanciullo.

I Carabinieri hanno subito informato la Procura della Repubblica di Torino, mentre la madre ha chiesto l'allontanamento delle due insegnanti dalla scuola. La dirigente scolastica Claudia Rolando, dal canto suo, non sembra volerne sapere, sottolineando il valore e l'esperienza delle due donne e ribadendo il concetto che sarà solo la Magistratura a poter decidere come agire.


Il bambino è riconosciuto come un giovane piuttosto esuberante ed irrequieto, come ha precisato la madre, ammettendo che lo stesso è seguito da uno psicologo, pur non presentando alcun tipo di turba mentale. Ha sempre avuto difficoltà nell'autocontrollo e nella disciplina, ma nulla che giustifichi un simile atto.

L'intera vicenda ha avuto luogo a scuola, dove le due insegnanti, esasperate dai comportamenti del fanciullo ed indignate da quella bestemmia, gli hanno lavato la bocca con il sapone. Naturalmente la madre ha riconosciuto l'errore del proprio figlio, ma ritiene che l'intervento disciplinare sia stato eccessivamente brusco.

La classe interessata è riconosciuta come un gruppo alquanto problematico, dal quale molti genitori hanno desiderato allontanare i propri figli per motivi di ordine ed apprendimento. Problemi come questi stanno divenendo una realtà sempre più comune nelle scuole italiane, dove gli studenti mostrano di essere disinteressati o eccessivamente esuberanti in un'età quanto meno precoce.

Tuttavia, ciò non pare sufficiente a giustificare un simile gesto, del quale ci si sta occupando attentamente per la sua delicatezza e problematicità.

Articolo scritto da PhilPhilip - Vota questo autore su Facebook:
PhilPhilip, autore dell'articolo Scuola: Bambino Bestemmia, Sapone In Bocca
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • piero61
    #1 piero61

la mamma del piccolo bestemmiatore denunzia le maestre? ma qui gli assistenti sociali dovrebbero denunziare chi bestemmia davanti al bimbo e capire chi insegna anche involontariamente praticando indegno comportamento, che sia a casa o in altri ambienti, non certo a scuola dove le maestre sono costrette a fare quello che giustemente hanno fatto.

Inserito 25 febbraio 2011 ore 11:26
 
  • Momore
    #2 Momore

Ma magari finirla di incolpare sempre le insegnanti e fare attenzione a che cavolo di educazione ricevono i bambini? E' ora di finirla che le famiglie possano pensare che ad educare debba essere la scuola, salvo poi far casino se i metodi educativi che questa sceglie non ci vanno a genio!

Inserito 25 febbraio 2011 ore 12:05
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione