Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Se Non Ora, Quando? 13 Febbraio 2011, Basta Dalle Donne Italiane


13 febbraio 2011 ore 21:14   di petardo  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 376 persone  -  Visualizzazioni: 754

Voglio proprio vedere se anche adesso faranno finta di niente. Oggi, 13 febbraio 2011, in almeno 230 piazze italiane si sono ritrovate centinaia di migliaia di persone, soprattutto donne, che hanno aderito alla manifestazione (apartitica) organizzata dal comitato “se non ora, quando?” in difesa della dignità delle donne.

L’obiettivo era chiaramente quello di far sentire chiaro e forte il disagio femminile ma non solo che larga parte della popolazione ha nei confronti dell’operato del governo e, in particolare, del capo del governo Silvio Berlusconi.


Le ultime vicende di escort maggiorenni e non che frequentavano la casa di Arcore del premier, ingaggiate più o meno lecitamente da Fede e Mora, non sono state altro che “la goccia che ha fatto traboccare il vaso”, o forse il vaso per molti era già traboccato da tempo.

Le dimissioni del premier, che in un paese civile si sarebbe già dimesso da un pezzo, sono la logica conseguenza auspicata dai manifestanti.

La mercificazione del corpo femminile per ottenere vantaggi economici e di carriera, grazie alle “abitudini” del premier, sta diventando quasi prassi comune ed accettata nella malata democrazia italiana. Questa prassi, che non ha eguali nel mondo civilizzato, offende la dignità delle donne e del paese, oramai anche per questo ridicolizzato nel resto del mondo.

Le piazze dove molte donne e uomini si sono ritrovati per esternare il disagio e il dissenso non sono state solo piazze italiane.
Manifestazioni si sono avute anche a Francoforte, Tokio, New York, Amsterdam, Parigi, Ginevra, Madrid e tante altre città, dove gli italiani che lavorano spesso si vergognano di esserlo anche per gli sfottò cui sono spesso sottoposti a causa delle “trovate”, le menzogne e le vicende spesso oscure che coinvolgono il premier italiano.

Cifre approssimative dicono che almeno un milione di persone si è mobilitato per dire “Basta”. Certamente non sono tutti estremisti di sinistra, sicuramente (ci sono i filmati) sono donne di tutte le età, di tutti i ceti sociali e di molte convinzioni politiche (probabilmente mancheranno sono i pasdaran berlusconiani “ad oltranza”) che non ne possono più dell’andazzo della malata politica nostrana.

Voglio proprio vedere se anche adesso faranno finta di niente, dicevo.

Purtroppo, probabilmente, faranno finta di niente, come sempre. La Gelmini ha dichiarato che le manifestanti sono “poche radical chic che manifestano per fini politici e per strumentalizzare le donne”.

Negare l’evidenza ha portato bene al premier, fino ad ora. Evidentemente anche alcuni suoi collaboratori si adeguano al metodo.

Articolo scritto da petardo - Vota questo autore su Facebook:
petardo, autore dell'articolo Se Non Ora, Quando? 13 Febbraio 2011, Basta Dalle Donne Italiane
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione