Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Seno Troppo Grande: Asportati 16 Kg Di Seno Ad Una Donna Peruviana


28 aprile 2011 ore 17:42   di Stefano  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 833 persone  -  Visualizzazioni: 1754

Si chiama Julia Manihuari, mamma peruviana di tre figli, che dopo aver avuto il suo ultimo figlio, ha scoperto che il suo seno era destinato a crescere incontrollatamente. I medici le avevano immediatamente diagnosticato una forma estrema di Ginecomastia Bilaterale, che naturalmente porta ad una crescita illimitata delle ghiandole mammarie. Tale malattia ha costretto la signora a rimanere immobile nel suo letto per 6 lunghi mesi, rendondola praticamente incapace di compiere anche il minimo movimento.

La donna, originaria di una regione rurale e povera del Perù, non poteva permettersi l' operazione che le avrebbe reso la vita molto più semplice. Fino a quando un gruppo di giornali locali ha iniziato una compagna di raccolta fondi; ciò a permesso alla donna un viaggio di tre giorni in nave per raggiungere un centro specializzato che fosse in grado di risolverle questo asfissiante problema.


Finalmente, dopo 6 lunghe ore sotto i ferri dei chirurghi, la donna ha riaquistato la sua taglia originaria ovvero una terza. L' operazione si è resa necessaria anche perchè l' eccessivo peso del seno poteva schiacciarle i polmoni.

La donna ora ricorda quanto difficile le risultasse il movimento non solo per il peso, ma anche perchè il seno le arrivava vicino alle gambe: “Prima dell’operazione non riuscivo più a fare nulla, dovevo solo vivere con questo problema. Sono arrivata al punto che le mie tette toccavano le gambe! Ho sempre avuto una corporatura piccola e sopportare il peso di un seno così grande era per me un’agonia.” – Julia.

Articolo scritto da Stefano - Vota questo autore su Facebook:
Stefano, autore dell'articolo Seno Troppo Grande: Asportati 16 Kg Di Seno Ad Una Donna Peruviana
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione